email print share on facebook share on twitter share on google+

Distribuzione - Paesi Bassi

Country Focus: Paesi Bassi

I provider olandesi di VOD si uniscono

di 

- Le compagnie olandesi di Video On Demand, in enorme crescita, creano l’associazione VodNed

I provider olandesi di VOD si uniscono

Il Video on Demand, o VOD, è cresciuto in maniera esplosiva con l’aumento della navigazione in broadband attraverso fibra ottica o cavo e lo streaming di contenuti video.

Questo è anche il caso dell’Olanda, dove l’uso del VOD si è, secondo le ultime ricerche, raddoppiato negli ultimi tre anni e circa 2 milioni di persone utilizzano le piattaforme VOD per guardare contenuti in streaming o scaricare film.

Il mercato olandese del VOD aveva un valore di circa 72 milioni di euro nel 2012, solo un terzo del mercato del Blu-Ray e del DVD: la marea sta però cambiando, e alle perdite del 21,3% del mercato del DVD e alla crescita di misura del Blu-Ray (2%) si oppone l’enorme aumento del VOD.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Varie compagnie di VOD olandesi hanno ritenuto fosse arrivato il momento di unire le forze e negoziare quindi con i distributori, il governo e altri partner come gruppo. Tra le preoccupazioni ci sono infatti la standardizzazione della distribuzione di contenuti digitali e le finestre di uscita.

L’associazione, chiamata VodNed, è costituita da alcune grandi piattaforme VOD del paese, come RTL XL, MovieMax, Ximon, Pathé Thuis, Videoland, Maxx-XS, Cinemalink e meJane.com.

VodNed è guidata da Marc Jurgens, direttore di Ximon, uno dei provider più ampi con oltre 3.100 titoli, e primo a offrire accesso a gran parte del suo catalogo con un abbonamento illimitato mensile (attualmente di 9,50 euro).

Ximon ha un enorme catalogo di serie TV olandesi e film di importanza storica, come i Premi Oscar L’albero di Antonia (1995) e Character - Bastardo eccellente (1997), e ha di recente siglato un accordo con l’emittente RTL per completare il suo catalogo.

(Tradotto dall'inglese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.