email print share on facebook share on twitter share on google+

Rapporto industria: Green Film Shooting

Green Film Shooting: Sustainability Street

di 

- Nella soap della ITV Coronation Street le buone pratiche per una produzione ecosostenibile sono la normalità

Green Film Shooting: Sustainability Street

(© Birgit Heidsiek/Green Film Shooting)

Coronation Street, la soap opera più longeva al mondo, ha sviluppato le più avanzate tecniche per un produzione televisiva ecosostenibile. Dal 2014, quando la ITV ha trasferito la produzione del popolare show dai Granata Studios di Central Manchester alla MediaCityUK, la produzione ecosostenibile gioca un ruolo di primo piano in Coronation Street, dentro e fuori dalla schermo. “Abbiamo sezionato il nostro spettacolo andando ad analizzarne ogni parte mobile per poi rimetterlo insieme”, afferma Dan Jackson, il Production Innovation Manager di Coronation Street.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Certificati dal metodo Breeam per la valutazione della sostenibilità, gli edifici all'avanguardia sono collegati da cavi a fibra ottica che trasmettono i segnali audio, visivi e i dati tra i vari comparti con una connessione ad alta velocità. “Questo sistema ci permette di ottenere grandi vantaggi: possiamo collegare le nostre videocamere ovunque all'interno dell'edificio, riducendo il bisogno di spostarsi altrove”, spiega Jackson. “Inoltre, possiamo registrare direttamente sui nostri server Avid, ottenendo così delle riprese veloci ed efficienti. Lavorare in maniera digitale ci permette di non utilizzare nastri per la registrazione durante tutto il processo di acquisizione e distribuzione”. 

L'intera struttura dello studio di registrazione è alimentata da un insieme di tecnologie rinnovabili come le biomasse, l'energia eolica offshore, i gas di discarica, l'energia fotovoltaica e idrica. L'obiettivo di Coronate Street è quello di essere il più possibile ecosostenibile in tutte le fasi della produzione e nel modo in cui vengono sfruttate e gestite tutte le risorse. Circa 120 membri della troupe hanno preso parte al BAFTA, corso per la sensibilizzazione verso i problemi riguardanti le emissioni di carbonio. “Tutti hanno l'intelligenza e la passione necessarie per cambiare il loro comportamento”, evidenzia Jackson. Un approccio ecosostenibile modifica l'intera catena di approvvigionamento della produzione. 

Il comparto che si occupa del Make-Up utilizza prodotti ecologici, mentre per lavare gli abiti di scena vengono impiegati strumenti di lavaggio biodegradabili, il trasporto è effettuato per mezzo di vetture elettriche, il materiale usato sul set viene riciclato e abbiamo vietato l'utilizzo di piatti, bottiglie e posate monouso. Siamo arrivati a riciclare circa il 90% dei rifiuti prodotti. Poiché possiamo accedere via tablet a tutte le informazioni di cui abbiamo bisogno e anche ai copioni, evitiamo di consumare 300.000 fogli di carta ogni anno. 

“La tecnologia è in continua evoluzione”, puntualizza Jackson. “Il mercato dell'illuminazione al LED non era per nulla sviluppato un tempo come lo è ora. Di solito, infatti, le luci al LED non andavano bene per il colorito della pelle”. Adesso, invece, lo Studio 1 è stato completamente dotato di luci al LED. “Ora, la consistenza del colore è decisamente migliore”, sostiene Chris Chrisnall, responsabile delle luci di Coronation Street. “Quattro anni fa, l'unica cosa che potevamo misurare era l'Indice di Resa Cromatica (IRC). Poco dopo, è stato creato il TLCI (Television Lighting Consistency Index), che ci permette di misurare la quantità di rosso sulla pelle. Tutto dipende da come il microchip della videocamera percepisce il colore”, aggiunge Chrisnall.

Coronation Street si avvale di un Sistema di Gestione degli Impianti che permette di massimizzare l'efficienza degli impianti di riscaldamento, raffreddamento e dell'acqua calda. Inoltre, sono state installate delle tecnologie intelligenti nella stanza che ospita i server. “Ci sono dei dispositivi che permettono all'aria fredda di ricircolare”, spiega Jackson. Grazie a questo sistema è possibile raffreddare solo una piccola porzione della stanza.

Inoltre, anche all'interno della soap c'è spazio per l'attenzione all'ambiente. “Poter mostrare all'interno delle varie puntate abitudini di vita ecosostenibili è una grande opportunità”, sintetizza Jackson.

In collaborazione con

 

(Tradotto da Michael Traman)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.