email print share on facebook share on twitter share on google+

BABYCALL

di Pål Sletaune

sinossi

La hacker Lisbeth Salander e suo figlio Anders di 8 anni, per sfuggire al padre violento del bambino si trasferiscono in un luogo segreto, all’interno di un enorme condominio. Anna teme che il suo ex marito possa trovarli e compra un Babycall, affinché Anders sia al sicuro mentre dorme e lei possa ascoltarne suoni e rumori dall’altra stanza. all’apparecchio, però, echeggiano strani gemiti che sembrano provenire da altre parti dell’edificio: Anna ascolta quello che crede sia l’omicidio di un bambino. Nel frattempo, Anders incontra una misteriosa presenza infantile che appare e scompare. Sa qualcosa dei suoni provenienti dal Babycall? Perché c’è del sangue su un disegno di Anders? Madre e figlio sono ancora in pericolo?

titolo internazionale: Babycall
titolo originale: Babycall
paese: Norvegia, Svezia, Germania
rivenditore estero: The Match Factory
anno: 2011
genere: fiction
regia: Pål Sletaune
durata: 100'
data di uscita: NO 07/10/2011, GB 30/03/2012, IE 30/03/2012, FR 02/05/2012, PL 18/05/2012, SE 18/05/2012, DE 12/07/2012, IT 24/08/2012, CZ 10/01/2013
sceneggiatura: Pål Sletaune
cast: Noomi Rapace, Kristoffer Joner, Vetle Qvenild Werring
fotografia: John Andreas Andersen
scenografia: Roger Rosenberg
costumi: Ellen Ystehede
produttore: Turid Øversveen, Anna Croneman, Karl Baumgartner
produzione: 4 1/2 Film AS, Bob Film Sweden AB, Pandora Filmproduktion
distributori: SF Norge AS, Soda Pictures, Jour2fête, NFP Marketing & Distribution, Nomad Film, Film Europe, Film Europe s.r.o.