email print share on facebook share on twitter share on google+

ADHD - RUSH HOUR

di Stella Savino

sinossi

… i vostri figli non stanno fermi, giocherellano con le mani e con i piedi… non riescono a stare seduti sulle loro sedie… corrono, si arrampicano… hanno difficoltà a giocare… si comportano come se fossero azionati da un motore… quando gli si parla sembrano non ascoltare… sono distratti… non riescono a stare in silenzio, parlano troppo! Hanno difficoltà ad aspettare il proprio turno… sparano le risposte prima che sia terminata la domanda … interrompono o si intromettono nelle comunicazioni con gli altri… Attenzione! anche solo sei di queste espressioni comportamentali e, probabilmente, qualcuno un giorno vi dirà che vostro figlio soffre di ADHD - deficit dell'attenzione e iperattività, una anormalità neuro-chimica geneticamente determinata. A seconda del Paese in cui vivete, che voi siate in America, Germania, Francia o Italia, vi sarà offerta, con più o meno facilità, la soluzione ai vostri problemi: una pasticca di metilfenidato o di atomoxetina. Se la vostra vita fosse un film a questo punto premeremmo il tasto “pausa” sul telecomando, perché la realtà che state vivendo è molto più complessa di quanto vi hanno raccontato...

titolo originale: ADHD - Rush hour
paese: Italia
anno: 2014
genere: documentario
regia: Stella Savino
durata: 80'
data di uscita: IT 26/06/2014
fotografia: Alessandro Soetje
montaggio: Roberta Canepa
musica: Walter Fasano
produzione: Direzione Generale Cinema, Lorand Entertainment
supporto: MEDIA Progamme
distributori: Microcinema