email print share on facebook share on twitter share on google+

Agustín Almodóvar • Produttore

L’angelo nella casa Almodóvar

di 

- Dalla società di produzione El Deseo, situata in un quartiere popolare di Madrid, Agustín Almodóvar lavora perché tutti i film del fratello Pedro siano realizzati in totale libertà creativa

Agustín Almodóvar • Produttore

Cineuropa: Ti ho già visto giardiniere, infermiere, adesso impiegato in una ferramenta. Cosa fari la prossima volta come attore?
Augustín Almodóvar: Per prima cosa direi che con questo film ho smesso di fare la comparsa e sono un attore a pieno titolo. Nei film precedenti Pedro mi diceva: tu fai questo e basta. In “Volver” mi ha diretto in modo diverso. Mi diceva: "guardale le tette quando ti chiede il piccone e la pala". Quando ho rivisto il film con gli americani, mi sono reso conto ancora una volta della genialità di mio fratello. Per gli americani, che comprano tutto in pacchetti con migliaia di indicazioni e regole, vedere un impiegato in una ferramenta che vende una corda al metro guardando la scollatura della cliente è una vera gag. Loro si divertivano e noi con loro.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Ti si può definire il guardaspalle di tuo fratello Pedro?
Augustín Almodóvar: Non mi sento un guardaspalle, semplicemente sono un vero produttore. Ogni giorno cerco di alleggerirlo dalla gestione dell’ufficio e dalle cose che possono distrarlo dalla creazione e togliergli energia. Parlo di questioni materiali che possono danneggiare la sua tranquillità creativa. Uno dei segreti del successo di Pedro è la libertà di cui ha usufruito per soddisfare le sue esigenze artistiche. Il mio lavoro di produttore non finisce una volta trovati i soldi per il film, ma devo anche stare attento ad utilizzare il mio tempo nel modo in cui l’autore, mio fratello, considera necessario per la sua opera. Tra l’altro, grazie ai successi precedenti, abbiamo sviluppato una rete di relazioni internazionali che ci permettono di distribuire il film in molti paesi, praticamente in simultanea. Tra poco il film uscirà in Francia, due mesi dopo in Italia, in seguito negli Stati Uniti, in ottobre in America Latina. Le nostre relazioni sono basate sulla fiducia, costruita in anni di lavoro congiunto. Pedro confida ciecamente nel mio lavoro di amministratore, è tranquillo e può dedicarsi pienamente al suo lavoro.

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Leggi anche