email print share on facebook share on twitter share on google+

Haneke prima del Nastro bianco

di 

Haneke prima del Nastro bianco

Ai lettori italiani che volessero avvicinarsi al cinema di Haneke o approfondire la loro conoscenza del regista, consigliamo l'acquisto di un libro recentissimo del critico Fabrizio Fogliato intitolato "La visione negata" - Il cinema di Michael Haneke" (Ed. Falsopiano euro 15,00).

Dal Settimo continente al remake di Funny Games, Fogliatto ripercorre tutta la poetica del regista, il suo "teatro della crudeltà", la sua carriera improntata ad una ricerca e innovazione continue. La visione negata di cui parla il titolo del volume arricchito da interviste e scritti dello stesso Haneke, è quella di un mondo che preferisce "tenere gli occhi chiusi piuttosto che guardare il suo volto morente".

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Leggi anche