email print share on facebook share on twitter share on google+

PRODUZIONE Germania

L'autore di Grave Decisions passa dietro la macchina da presa

di 

Christian Lerch, co-sceneggiatore con Marcus H. Rosenmüller del meraviglioso Grave Decisions [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(primo lungometraggio diretto da quest'ultimo nel 2006 che lo ha reso famoso superando i 10 milioni di euro al botteghino, oltre a vincere numerosi premi ed essere ben venduto nel mondo), ha deciso di passare dietro la macchina da presa per Was weg is, is weg.

Le riprese sono in corso nella città bavarese di Kraiburg am Inn e dintorni. Il film racconta la storia di Lukas ed è ambientata negli anni '80. Il ruolo di questo giovane uomo stanco della vita di provincia e desideroso di andare a scoprire il mondo con Greenpeace sulla Rainbow Warrior, salvo poi conoscere una donna e fare un incontro inaspettato, è affidato a Florian Brückner.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Il giovane attore, prossimamente sugli schermi nel ruolo del segretario di Richelieu nella megaproduzione I tre moschettieri di Paul W. S. Anderson, divide il set con suo fratello Maximilian (come in Räuber Kneißl di Rosenmüller, scritto sempre da Lerch), Jürgen Tonkel (Lessons of a Dream [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
) e Marie Leuenberger (presto nelle sale con Dreiviertelmond).

Le riprese di Was weg is, is weg proseguiranno fino al 25 giugno. Il film è prodotto da Anatol Nitschke per deutschfilm e Helge Sasse per Senator, che lo lancerà sugli schermi tedeschi l'anno prossimo.

(Tradotto dal francese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.