email print share on facebook share on twitter share on google+

PRODUZIONE Italia

Piccioni, Verdone e Vicari sul set

di 

La grande stagione dei set è cominciata: da Piccioni a Verdone, passando per Vicari, Brizzi e Miniero, i registi italiani sono tutti al lavoro sugli attesissimi film che vedremo nei prossimi mesi.

Primo ciak, ieri a Roma, per Giuseppe Piccioni e il suo Il rosso e il blu, con Margherita Buy, Riccardo Scamarcio e Roberto Herlitzka. Il film, prodotto da Donatella Botti per Bianca Film con il finanziamento del MiBAC, è tratto dall'omonimo libro dello scrittore e giornalista Marco Lodoli ed è ambientato in una scuola di Roma. La sceneggiatura, scritta dal regista e da Francesca Manieri, ha come protagonisti un vecchio professore cinico, un giovane supplente e una preside rigorosa. Le riprese dureranno otto settimane.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Sempre ieri, sono cominciate negli studi di Cinecittà le riprese del nuovo lavoro di Carlo Verdone, Posti in piedi in paradiso, sulle difficoltà economiche dei mariti separati. Il film sarà incentrato sul rapporto tra i tre protagonisti maschili (Carlo Verdone, Pierfrancesco Favino e Marco Giallini) e la protagonista femminile (Micaela Ramazzotti), accomunati da una precarietà finanziaria e sentimentale. Le riprese si concluderanno dopo Ferragosto a Parigi.

A breve, e preceduto da non poche polemiche (leggi la news), cominceranno anche le riprese di Diaz di Daniele Vicari con Elio Germano, Claudio Santamaria, l'attrice tedesca Jennifer Ulrich (L'onda [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
) e la romena Monica Barladeanu (Francesca). Il primo ciak è fissato per il 27 giugno.

Fausto Brizzi sarà invece sul set i primi di luglio con Sex 3D, commedia tridimensionale con protagonisti Claudia Gerini e Fabio De Luigi. Con questo film, prodotto da Wild Side e girato a Torino, il regista romano abbandona la commedia corale (Maschi contro femmine [+leggi anche:
recensione
trailer
making of
scheda film
]
, Femmine contro maschi [+leggi anche:
recensione
trailer
making of
scheda film
]
) per concentrarsi su una coppia e il sesso. Uscirà nelle sale il 10 febbraio 2012.

Infine, Luca Miniero tornerà a breve in Campania, a Castellabate (per poi trasferirsi al nord) per Benvenuti al Nord, sequel del fortunato Benvenuti al Sud [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
(30 milioni di euro di incasso l'anno scorso) che uscirà il 27 gennaio. Le riprese si svolgeranno tra Napoli, Milano e la Valle D’Aosta.

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.