email print share on facebook share on twitter share on google+

EUROPEAN FILM AWARD 2013

Cinque film nominati per lo European Discovery Prize

- Eat Sleep Die, Call Girl, Miele, Oh Boy e The Plague in lizza per il riconoscimento assegnato in collaborazione con FIPRESCI

Cinque film nominati per lo European Discovery Prize

La European Film Academy ha annunciato i nomi dei cinque finalisti dello European Discovery Prize. Il riconoscimento è assegnato ogni anno nel corso degli European Film Award a giovani e promettenti filmmaker per il loro film d’esordio.

Le opere selezionate quest’anno arrivano da Svezia, Germania, Italia e Spagna. Eat Sleep Die [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: China Ahlander
intervista: Gabriela Pichler
intervista: Nermina Lukac
scheda film
]
della regista svedese Gabriela Pichler (in foto) — lanciato a Venezia, vincitore dei premi nazionali svedesi Guldbagge e selezionato per rappresentare il paese agli Oscar — racconta le difficoltà di un’immigrata balcanica nel paese scandinavo che ha perso il lavoro. L’altro candidato svedese è Call Girl [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Mikael Marcimain — presentato a Toronto e trionfatore ai Guldbagge — che segue il cupo viaggio di una ragazza che entra nell’industria del sesso e raggiunge gli uffici del Governo.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

La Germania è rappresentata da Oh Boy [+leggi anche:
trailer
intervista: Jan Ole Gerster
scheda film
]
di Jan Ole Gerster, storia di un ragazzo che lascia la scuola per vivere come un outsider. Miele [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Valeria Golino
intervista: Valeria Golino
scheda film
]
dell’attrice e regista italiana Valeria Golino — presentato in Un Certain Regard a Cannes, e uno dei tre finalisti del LUX Prize — concorre anche per lo European Discovery Prize, e racconta la vita di una giovane donna che aiuta malati terminali a morire. In ultimo, c’è il docu-fiction The Plague [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
dello spagnolo Neus Ballús,ritratto di cinque persone che vivono e lavorano nella periferia rurale di Barcellona.

Lo European Discovery Prize è assegnato dai membri della Direzione dell’EFA, in collaborazione con l’Associazione Internazionale dei Critici Cinematografici FIPRESCI. Il vincitore sarà svelato al galà degli European Film Award, che si tiene a Berlino il 7 dicembre

(Tradotto dall'inglese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.