email print share on facebook share on twitter share on google+

CANNES 2014 Mercato / Regno Unito

Buoni affari per A Perfect Day di WestEnd al Marché

di 

- CANNES 2014: I buyer a Cannes investono in A Perfect Day, con Benicio del Toro

Buoni affari per A Perfect Day di WestEnd al Marché
Fernando León de Aranoa (al centro) col cast di A Perfect Day

A pochi giorni dalla chiusura del Marché, WestEnd Films sta per concludere la prima pre-vendita del debutto in inglese dello spagnolo Fernando León de Aranoa, A Perfect Day, con Benicio del Toro, Tim Robbins, Olga Kurylenko e Mélanie Laurent.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Il film, prodotto dalla spagnola Reposado Producciones e Mediapro, è una commedia drammatica su quattro volontari dalle personalità contrastanti che affrontano situazioni straordinarie in una zona di guerra. Il responsabile vendite internazionali di WestEnd Films, Fabien Westerhoff, ha detto a Cineuropa: “Il promo presentato a Cannes ha attratto molto interesse, e ci aspettiamo di concludere molti contratti”. Le riprese saranno completate a fine mese, e il rivenditore britannico pensa ora Berlino o Cannes 2015.

Un altro titolo di alto profilo della line-up di WestEnd a Cannes è in una vera sfida al rilancio, secondo Westerhoff: The Face of an Angel di Michael Winterbottom, con Daniel Brühl e Kate Beckinsale. Il film, ispirato al caso di Amanda Knox, segue un filmmaker che cerca di scoprire la verità dietro al noto delitto italiano. “Il film è molto interessante, ha un regista dal nome importante e attori riconoscibili in un thriller ambientato in Italia”, ha continuato Westerhoff. Il film sarà pronto per Venezia o Toronto.

Gli apripista del rivenditore e finanziatore londinese a Cannes sono Self Made [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
dell’israeliana Shira Geffen in Semaine de la Critique e Titli dell’indiano Kanu Behl in Un Certain Regard. “Sono due film d’essai che fanno eccezione in una line-up commerciale, ma arrivano dai rapporti personali che abbiamo coi loro registi”, ha aggiunto Westerhoff.

E ancora, tra i film ben ricevuti a Cannes ci sono l’animazione Song of the Sea di Tomm Moore (The Secret of Kells [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Didier Brunner
intervista: Tomm Moore
intervista: Viviane Vanfleteren
scheda film
]
), pre-venduto a GKids negli USA, a Studio Canal nel Regno Unito e a Haut et Court in Francia.

(Tradotto dall'inglese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.