email print share on facebook share on twitter share on google+

DISTRIBUZIONE Spagna

Nasce il primo cinema online di Spagna

di 

- La piattaforma CineOnLine offrirà titoli non usciti in sala. Il primo sarà la commedia franco-belga Tutta colpa del vulcano di Alexandre Coffre

Nasce il primo cinema online di Spagna

Il panorama della distribuzione digitale in Spagna conta da qualche giorno un nuovo attore: CineOnLine. Questa piattaforma, a differenza delle altre iniziative di VoD attive in Spagna, si specializzerà in uscite direttamente in questo formato. CineOnLine aspira cioè a diventare a tutti gli effetti il primo cinema online di Spagna. Pertanto, i titoli saranno in programmazione per un certo tempo e poi saranno sostituiti da altri.

Roberto Sanz, direttore di CineOnLine, ha spiegato la sua scommessa elencando i fattori che hanno stimolato la nascita del progetto: "L’emergere da un lato di una realtà culturale e sociologica che influenza direttamente l'abitudine al consumo di opere audiovisive e, dall'altro, una realtà congiunturale ed economica che ha portato negli ultimi tempi un altro cambiamento nelle abitudini di consumo nel nostro paese, in questo caso nel campo dell'intrattenimento".

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Secondo il comunicato della piattaforma, i suoi obiettivi sono "offrire all'utente la possibilità di vedere première cinematografiche, dove, quando e come vuole; attivare il servizio in aree geografiche del nostro paese dove l'accesso alla cultura cinematografica è complicato, saltare la finestra di esercizio in sala e abbassare così il prezzo di accesso alle prime cinematografiche".

La prima uscita di CineOnLine è fissata a venerdì 18 luglio con la commedia franco-belga Tutta colpa del vulcano [+leggi anche:
trailer
festival scope
scheda film
]
, diretta da Alexandre Coffre e con protagonisti Dany Boon e Valérie Bonneton.

CineOnLine è un’iniziativa che conta sull’appoggio della casa di distribuzione Alimpro Films, che detiene i diritti di Tutta colpa del vulcano, e della società di produzione Aliwood.

(Tradotto dallo spagnolo)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.