email print share on facebook share on twitter share on google+

TORONTO 2014 Belgio / Regno Unito

Belgio e Regno Unito ben rappresentati al TIFF

di 

- Il Toronto International Film Festival ha annunciato un secondo gruppo di titoli per l’edizione 2014

Belgio e Regno Unito ben rappresentati al TIFF
Alleluia di Fabrice Du Welz

Il nuovo film del norvegese Bent Hamer, 1001 Grams [+leggi anche:
trailer
intervista: Bent Hamer
scheda film
]
, sarà proposto in prima mondiale al Toronto International Film Festival nella sezione Masters, insieme a The Face of an Angel del britannico Michael Winterbottom. Le anteprime nordamericane dall’Europa includono il film di Venezia A Pigeon Sat on a Branch Reflecting on Existence [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Roy Andersson
scheda film
]
dello svedese Roy Andersson e Goodbye to Language 3D [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
del filmmaker franco/svizzero Jean-Luc Godard, già a Cannes.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Vari film europei saranno presentati in prima mondiale a Toronto all’interno della sempre interessante sezione Midnight Madness, come [REC] 4: Apocalypse [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Jaume Balagueró
scheda film
]
dello spagnolo Jaume Balagueró, Cub, debutto del fiammingo Jonas Govaerts e Big Game, co-produzione finlandese/inglese/tedesca diretta da Jalmari Helander con Samuel L Jackson, Jim Broadbent e Felicity Huffman.

Un ampio contingente di film europei sarà nella sezione Vanguard, inclusa la prima mondiale del belga Waste Land, con l’attore vallone Jérémie Renier, diretto dal regista fiammingo di genere Pieter Van Hees e l’anteprima mordamericana di Alleluia [+leggi anche:
recensione
trailer
making of
intervista: Fabrice Du Welz
scheda film
]
, del compatriota francofono e collega di genere di Van Hees Fabrice Du Welz.

Tre film dal Regno Unito sono nella sezione Vanguard: The Duke of Burgundy di Peter Strickland e Luna di Dave McKean sono in prima mondiale al TIFF, mentre Hyena di Gerard Johnson sarà in anteprima internazionale.

La presenza europea in Vanguard è completata dallo spagnolo Shrews Nest di Juanfer Andrés e Esteban Roel, Goodnight Mommy [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Severin Fiala e Veronika …
scheda film
]
degli austriaci Veronika Franz e Severin Fiala e They Have Escaped di JP Valkeapää.

Il festival si svolgerà dal 4 al 14 settembre. 

(Tradotto dall'inglese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.