email print share on facebook share on twitter share on google+

BERLINO 2016 Francia

Jamais contente e Ma Révolution in Generation

di 

- Incentrati sugli adolescenti, i film di Emilie Deleuze e di Ramzi Ben Sliman sono stati selezionati nel programma della selezione parallela berlinese

Jamais contente e Ma Révolution in Generation
Ma Révolution di Ramzi Ben Sliman

Due lungometraggi francesi spuntano tra i 28 titoli nel programma della sezione Generation del 66mo Festival di Berlino (dal l’11 al 21 febbraio 2016).

In Generation Kplus, Emilie Deleuze svelerà in anteprima mondiale Jamais contente [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(leggi l'articolo), il suo terzo lungometraggio dopo Peau neuve (premio Fipresci al Certain Regard di Cannes nel 1999) e Mister V. (in competizione a Locarno nel 2003). Adattamento del primo tomo della trilogia Le Journal d'Aurore di Marie Desplechin, il film vede nel cast Léna Magnien, Patricia Mazuy, Philippe Duquesne, Catherine Hegel e Alex Lutz. Scritta dall’autrice con Ivan e Laurent Guyot, la sceneggiatura verte su Aurore, adolescente di tredici anni, il cui quotidiano apparentemente privo d’interesse è in realtà scandito da allegri psicodrammi. Prodotto Patrick Sobelman per Agat Films & Cie, il lungometraggio è stato coprodotto da Ad Vitam (che assicurerà la distribuzione in Francia), pre-acquistato da Canal+ e OCS e sostenuto dalla regione Ile-de-France. Le vendite internazionali sono gestite da Doc & Film.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Nel programma di Generation 14plus, Revolution [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, opera prima di  Ramzi Ben Sliman (leggi l'articolo), farà la sua anteprima internazionale. Nel cast Samuel Vincent, Anamaria Vartolomei, Lucien le Guern, Lubna Azabal e Samir Guesmi. Scritta dal regista con Thomas Cailley e Nathalie Saugeon, la sceneggiatura vede Marwann, quattordicenne, come un adolescente completamente ignorato da Sygrid, di cui è perdutamente innamorato. Tutto cambia con la primavera araba, quando suo malgrado diventa il portabandiera della Rivoluzione  dei Gelsomini… Prodotto da Jérôme Dopffer per Les Productions Balthazar e da Sébastien Haguenauer per 10:15! Productions, Ma Révolution è stato coprodotto da France 2 Cinéma, pre-acquistato da Canal+ e Ciné+ e gode del sostegno, tra gli altri, dell’anticipo sugli incassi del CNC e della regione Ile-de-France. La distribuzione in Francia è gestita da Memento Films, le vendite internazionali sono ancora in fase di negoziazione. 

(Tradotto dal francese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.