email print share on facebook share on twitter share on google+

BERLINO 2016 Romania

L'amore incestuoso rappresenterà la Romania alla Berlinale

di 

- Illegitimate, quarto film di Adrian Sitaru, sarà presentato nella sezione Forum

L'amore incestuoso rappresenterà la Romania alla Berlinale
Alina Grigore e Robi Urs in Illegitimate

Illegitimate [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Adrian Sitaru
scheda film
]
di Adrian Sitaru, una produzione indipendente, avrà la sua anteprima mondiale al Forum della Berlinale a febbraio, prima dell'uscita nazionale a fine marzo. Prodotto da Domestic Film (Romania), e co-prodotto da Film Produkcja (Polonia) e Damned Films (Francia), il film è venduto all'estero da Versatile Films.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Illegitimate susciterà polemiche al momento della sua uscita nazionale, in quanto la storia ruota attorno alla relazione sessuale tra i gemelli Sasha (Alina Grigore) e Romeo (Robi Urs). Il titolo del film assume un nuovo significato quando il loro padre, il ginecologo Victor Anghelescu (Adrian Titieni), viene denunciato per aver effettuato aborti durante l'era comunista. Quando Sasha rimane incinta, suo fratello maggiore Cosma (Bogdan Albulescu) farà tutto ciò che è in suo potere per mantenere unita la famiglia.

La sceneggiatura è stata scritta da Alina Grigore e Adrian Sitaru. La produttrice del film è Anamaria Antoci, e i co-produttori sono Stanislaw Dziedzic e Klaudia Smieja. Adrian Silişteanu e Alexandru Lorian Timoşca sono i direttori della fotografia. Il cast del film è composto da attori professionisti, ma anche non professionisti, tra cui alcuni diplomati della scuola di recitazione InLight.

"Illegitimate è un film che mescola umorismo e dramma per creare una tragicommedia sull'amore (sia esso coniugale, fraterno o carnale), sul deterioramento dei rapporti, e sulle scelte a favore o contro una nuova vita, ma anche sull'amore fisico tra fratelli, un argomento tabù di cui pochi parlano, sebbene sia stato oggetto di molti studi", dice Sitaru in un comunicato stampa.

(Tradotto dall'inglese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.