email print share on facebook share on twitter share on google+

PREMI Francia

Il Premio Jacques-Prévert per Trois souvenirs de ma jeunesse

di 

- Arnaud Desplechin e Julie Peyr si aggiudicano il trofeo alla migliore sceneggiatura originale. L’affaire SK1 è premiato come migliore adattamento

Il Premio Jacques-Prévert per Trois souvenirs de ma jeunesse
Trois souvenirs de ma jeunesse di Arnaud Desplechin

Organizzata dal Sindacato francese degli sceneggiatori, l’ottava edizione del premio Jacques-Prévert ha incoronato ieri sera Arnaud Desplechin e Julie Peyr per Trois souvenirs de ma jeunesse [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
, vincitori del premio alla miglior sceneggiatura originale tra tutti i lungometraggi francesi del 2015. Una menzione speciale è stata conferita eccezionalmente a Franck Ekinci e Benjamin Legrand per la sceneggiatura del film d’animazione Avril et le monde truqué [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Christian Desmares e Franc…
scheda film
]
, che ha tratto parte dell’ispirazione dall’universo grafico di Jacques Tardi.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Presieduta quest’anno dal duo Éric Toledano - Olivier Nakache, la giuria ha conferito il titolo di miglior adattamento a L’affaire SK1 [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, una sceneggiatura firmata da Frédéric Tellier e David Oelhoffen, dal libro "Guy Georges - La traque" della giornalista Patricia Tourancheau.

Ricordiamo che gli altri nominati di questa edizione erano le sceneggiature originali di Adama [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
, Comme un avion [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, La legge del mercato [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Stéphane Brizé
scheda film
]
e A testa alta [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Emmanuelle Bercot
scheda film
]
, e gli adattamenti Fatima [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Philippe Faucon
scheda film
]
e Racconti di condominio [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
.

(Tradotto dal francese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.