email print share on facebook share on twitter share on google+

FINANZIAMENTI Romania

Il Romanian National Film Center annuncia i vincitori del sostegno di produzione per il 2016

di 

- Decine di nuovi progetti si divideranno €6,8 milioni

Il Romanian National Film Center annuncia i vincitori del sostegno di produzione per il 2016
La regista Ioana Uricaru

Il Romanian National Film Center ha annunciato i vincitori della prima sessione del suo concorso annuale per il sostegno alla produzione, con ben €6,8 milioni destinati a nuovi progetti. Quasi €4 milioni sono andati a 15 film di finzione, €1 milione a tre opere prime, €340.000 a 12 progetti di cortometraggi, €674.000 a sette documentari, altri €674.000 a sette progetti d'animazione e €67.000 a 12 sceneggiature in fase di sviluppo.

Dopo diverse sessioni in cui i progetti di opere prime avevano ricevuto solo €40.000, la somma più grande di supporto alla produzione, circa €656.000, andrà a Lemonade [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Ioana Uricaru
scheda film
]
di Ioana Uricaru, prodotto dalla Mobra Films di Cristian Mungiu. Gli altri due progetti di opera prima supportati dal Centro sono Reversible, prodotto da Parada Film e diretto da Kenneth Mercken (€275.000), e Below Sea Level, prodotto da Hi Film e diretto da Ştefan Constantinescu (€70.000).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Il nuovo film di Radu Jude, You Were Born for This (Hi Film), è stato considerato il miglior progetto della competizione lungometraggi, ricevendo €526.000, ma il maggior supporto di produzione in questa sezione, €644.000, è andato a Gomera di Corneliu Porumboiu. Florin Şerban riceverà €376.000 per Love 1: Dog [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
 (Fantascope), mentre Marian Crişan e Mandragora possono contare su €273.000 per Berliner. Radu Muntean e Alice T [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
hanno ricevuto €388.000. I progetti di Bogdan Apetri, Alberto Morais, Stere Gulea, Alberto Fasulo, Corneliu Gheorghiţă, Joseph Demian, Cristina Iacob, Andrei Gruzsniczki, Tudor Cristian Jurgiu e Sinişa Dragin hanno condiviso il resto della somma. 

Il documentario Petrila Planet di Andrei Dăscălescu, il film d'animazione The Island di Anca Damian e il cortometraggio In the Shadow of Men di Andrei Creţulescu hanno ricevuto le parti maggiori del sostegno finanziario nelle loro rispettive sezioni.

(Tradotto dall'inglese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.