email print share on facebook share on twitter share on google+

INDUSTRIA Italia

A Roma il 2 dicembre gli Stati Generali del Documentario

di 

- L’attenzione sarà soprattutto sulla nuova Legge Cinema e Audiovisivo, da pochi giorni approvata in Parlamento, e la riforma della Rai

A Roma il 2 dicembre gli Stati Generali del Documentario

L’Associazione dei Documentaristi Italiani doc/it ha indetto gli Stati Generali del Documentario il 2 dicembre prossimo a Roma, presso la sede della Federazione Nazionale Stampa Italiana. L’attenzione è soprattutto sulla nuova Legge Cinema e Audiovisivo, da pochi giorni approvata in Parlamento, la riforma della Rai Tv e la nuova Legge sull’Impresa Creativa e Culturale. Per partecipare bisogna confermare entro il 21 novembre a segreteria@documentaristi.it.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

“Doc/it ritiene importante”, si legge in un comunicato, “creare un’occasione di confronto specifico per il settore del documentario in questo scenario di riforme per andare ad una verifica specifica di quanto fatto e quanto rimane ancora da fare per un adeguato rilancio e consolidamento di questo genere e del comparto produttivo ed autoriale che lo alimenta”.

Nel corso degli ultimi anni, mentre i modelli di fruizione di tutto il comparto audiovisivo si trasformavano profondamente, grazie all’uso di Internet e dei dispositivi mobili, e i modelli di distribuzione subivano l’arrivo sul mercato di nuovi tipi di operatori globali legati alla fruizione online, il documentario come genere ha trovato nuova linfa dando prova di versatilità e di connubio felice con l’innovazione e diventando oggi uno dei settori di punta dell'audiovisivo italiano per capacità di incontrare pubblici di tutto il mondo.

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.