email print share on facebook share on twitter share on google+

PRODUZIONE Romania

Bogdan George Apetri è in fase di sviluppo con The Deer

di 

- Il progetto cercherà dei partner di co-produzione al Co-Production Market di Berlino

Bogdan George Apetri è in fase di sviluppo con The Deer
Il regista Bogdan George Apetri

Sette anni dopo la sua opera prima, Outbound [+leggi anche:
trailer
intervista: Ana Ularu
scheda film
]
, il regista rumeno Bogdan George Apetri è in fase di sviluppo con The Deer, una produzione Fantascope Films selezionata al Berlinale Co-Production Market. La produttrice Oana Iancu, il cui altro grande progetto, Ana, mon amour [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Călin Peter Netzer
scheda film
]
, è in corsa per l'Orso d'Oro nella competizione principale del festival, dice a Cineuropa che il progetto è alla ricerca di partner di co-produzione provenienti da Paesi quali il Belgio, la Germania e la Repubblica Ceca.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Le riprese dovrebbero iniziare il prossimo inverno, per 36 giorni, in una città di provincia che non è ancora stata scelta. Neanche gli attori sono stati scelti. Il budget ammonta a circa €1,1 milioni, con €280.000 provenienti dal Romanian National Film Center. Il budget è completo al 70%, dice la produttrice.

La sceneggiatura è stata scritta da Iulian Postelnicu, e Apetri sta in atto migliorando le bozze finali. La storia è incentrata su Florin, un detective della polizia 36enne di una piccola città di provincia. Si caccerà in una situazione ingarbugliata che gli farà vedere il furto e l'omicidio sotto una luce diversa.

La produttrice dice a Cineuropa che The Deer è un film d'azione con scene di violenza esplicita. "Vogliamo offrire al pubblico un'esperienza intensa, quindi tutto, dai luoghi agli attori, deve sembrare autentico e attraente". Per quanto riguarda Apetri, dice che il suo compito principale nel realizzare The Deer è "esprimere il materiale drammatico in modo coinvolgente, gestire con delicatezza il tema in modo che non giunga al pubblico in modo moralista ed esagerato, ma come parte nascosta e intrinseca del tutto, vissuta in modo diverso da ogni spettatore".

La Iancu dice che The Deer sarà terminato nella seconda metà del 2018, e che la data di uscita nazionale dipende dalle selezioni ai festival del cinema.

(Tradotto dall'inglese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.