email print share on facebook share on twitter share on google+

BOX OFFICE Belgio

150.000 spettatori in più in Belgio nel 2017

di 

- Le cifre rivelate questa settimana mostrano un leggero aumento della frequentazione nel 2017, tuttavia da mitigare per il considerevole calo registrato nel 2016

150.000 spettatori in più in Belgio nel 2017
F.C. De Kampioenen 3: Forever di Jan Verheyen

Con 19,55 milioni di visitatori nel 2017, le sale da cinema belghe hanno ospitato 150.000 spettatori in più rispetto al 2016. Dunque un leggero aumento (+0,76%), ma che occorre mitigare con le cifre deludenti registrate nel 2016, anno caratterizzato dagli attentati del 22 marzo.

La Federazione dei cinema del Belgio (FCB), l’associazione senza scopo di lucro Cinedata e l’associazione dei distributori cinematografici hanno comunicato il fatturato che ammonta a 161 milioni di euro nel 2017 contro i 148, 2 milioni di euro dell’anno prima. Le tre associazioni tuttavia si mostrano fiduciose e vedono nel 2018 un anno promettente. La ripresa osservata alla fine del 2016 è ulteriormente continuata nel 2017. L’offerta è sempre là (il numero delle uscite non diminuisce) e le sale hanno fatto dei grossi investimenti.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

In generale, il Belgio registra una media di frequentazione dei cinema per abitante superiore alla tendenza europea, ovvero quasi due volte all’anno per abitante. Senza sorpresa, i film americani monopolizzano i ¾ del fatturato, cioè il 76% delle vendite totali delle vendite di biglietti (per solo il 31% dei film usciti). Le opere europee rappresentano il 13,7% del fatturato anche se rappresentano più o meno la metà delle uscite. Per il cinema belga, il numero delle vendite sono aumentate (34 nel 2016 per 45 nel 2017, cioè l’8,5% delle uscite) per un fatturato che si aggira all’8,4% del totale (13,6 milioni di euro).

I film fiamminghi dominano il box office belga, anche se alcuni non sono presenti nella top 10; il box office belga è guidato da F.C. De Kampioenen 3: Forever con 309.692 entrate, dopo solo 10 giorni di proiezione. Dietro si trova il film d’animazione di Ben Stassen e Vincent Kesteloot Bigfoot Junior [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Ben Stassen
scheda film
]
con 212.633 ingressi (un film qualificato come brussellese), seguito immediatamente da Het Tweede Gelaat (206.933 ingressi). Con 42.000 entrate, Noces [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Stephan Streker
scheda film
]
di Stephan Streker è il primo film francofono ad emergere nella classifica generale.

(Tradotto dal francese da Francesca Miriam Chiara Leonardi)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.