email print share on facebook share on twitter share on google+

PRODUZIONE Romania

Ana Lungu in post-produzione con One and a Half Prince

di 

- Il progetto di Mandragora, che è il secondo lavoro della regista, è stato prodotto in maniera indipendente

Ana Lungu in post-produzione con One and a Half Prince
L’attrice e coautrice Iris Spiridon in One and a Half Prince (© Daria Tuca)

Tre anni dopo aver completato il suo debutto cinematografico, Self-Portrait of a Dutiful Daughter [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
, la regista rumena Ana Lungu si appresta a finire il suo secondo film, One and a Half Prince. Il film è stato prodotto da Anca Puiu per Mandragora. Girato in 24 giorni a Bucarest e in Transilvania, il progetto è in post-produzione e sarà pronto in pochi mesi.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

La sceneggiatura, scritta da Lungu e Iris Spiridon, ha come personaggi tre amici: una donna single (Iris Spiridon), un padre divorziato (Marius Manole) e un gay (István Téglás), che condividono un appartamento a Bucarest. Quando la donna s’innamora di uno scrittore ungherese (László Mátray) proveniente dalla Transilvania, il fragile equilibrio del suo rapporto con gli altri due protagonisti sarà messo alla prova.  

Lungu dice a Cineuropa che ha deciso di realizzare un film in maniera indipendente dopo aver ricevuto due rifiuti di finanziamento da parte del Centro nazionale della Cinematografia rumena. “Senza il finanziamento nazionale, non c’è alcuna possibilità di partecipare ai finanziamenti per i film stranieri, il che rende impossibile le coproduzioni”, spiega Lungu. Il film è stato realizzato con l’aiuto di alcuni amici, inclusi l’attore Marius Manole, lo sceneggiatore Răzvan Rădulescu e Cornelia Popa, la direttrice del Cinelabs Romania, che sta aiutando nella post-produzione. “Poiché abbiamo realizzato un film in maniera indipendente, la sceneggiatura è stata cambiata. Diverse scene, che rappresentano all’incirca il 30-40% della storia originale, non sono state girate”, dice Lungu.

La regista descrive One and a Half Prince come “un film sull’amore e sull’amicizia. Amore contro amicizia. Qual è il più forte, e qual è il più profondo?”. Per il progetto, si cercano un distributore e un venditore a livello internazionale.

(Tradotto dall'inglese da Francesca Miriam Chiara Leonardi)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.