email print share on facebook share on twitter share on google+

CANNES 2005 MERCATO Francia

Il business di Roissy Films

di 

Sulla scia dei due film realizzati da Vincent de Brus, la società francese di vendite internazionali Roissy Films diretta da Raphaël Berdugo si è mostrata particolarmente dinamica al Marché di Cannes. L’Antidote con Christian Clavier, Jacques Villeret e Thierry Lhermitte appena terminato di girare ha già completato le vendite con Ungheria (Paradigme), Benelux (Elysée), Svizzera e Italia (Vegas). E secondo la responsabile delle vendite internazionali di Roissy Films, L’Entente cordiale, il nuovo progetto del regista, attualemnte in produzione e interpretato da Daniel Auteuil e Christian Clavier è stato precquisito da Falcon per la Germania, Vegas Multimedia per l'Italia, Videosonic per la Grecia e per il Portogallo.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Tra gli altri titoli del listino di Roissy Films, il documentario di Jan Kounen, Darshan ha trovato acquirenti in Benelux, Germania e Svizzera, mentre Il ne faut jurer de rien di Eric Civanyan è stato acquisito da Videosonic per la Grecia e per la Russia da Alestar, società che ha comprato anche Toute la beauté du monde di Marc Esposito.

Marock di Leila Marrakchi è stato invece venduto in Grecia (Rosebud), Ungheria (Best Hollywood), Belgio (Victory Films), Lussembrgo e Olanda (Paradiso). Infine, Les Parrains di Frédéric Forestier, film con Gérard Lanvin attualmente in postproduzione è già stato comprato da Grecia (Vidéosonic) e Ungheria.

(Tradotto dal francese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.