email print share on facebook share on twitter share on google+

La protagonista

- L'attrice interpreta Mia, la più giovane della famiglia

La protagonista

Classe 1972. La prima volta che Sofia Helin e Maria Blom hanno lavorato insieme è stato durante la produzione finale all’Accademia Nazionale di Mimo e Recitazione nel 2001. Sofia ha recitato nell’opera Liten tuva, che Maria ha scritto e diretto. Da allora l’attrice ha interpretato diversi ruoli allo Stockholm City Theatre, sul grande schermo in Fyra nyanser av brunt and Rånarna, oltre che in diverse serie televisive (Tusenbröder, Aspiranterna, Rederiet...). Per imparare l’accento di Dalecarlia per il film, Sofia ha avuto un insegnante di dialetto. "Ho conosciuto una ragazza di Rättvik che mi ha aiutato. Giravo per la città ascoltando le battute con il mio lettore Cd. Ma non è stato così difficile. Onestamente pensavo sarebbe stato molto peggio".
"Mia è la sorella più piccola, l’ultima arrivata in famiglia. Quindici anni prima, ha lasciato il paese e si è trasferita nella capitale, Stoccolma. Per Stoccolma ha l’entusiasmo della neofita, ed è andata in tilt per la vita nella grande città. È al culmine della sua carriera, è appena stata promossa ed ha acquistato un appartamento da sogno in centro. Tutto sembra perfetto. Ma solo in superficie. "

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Leggi anche