email print share on facebook share on twitter share on google+

EUROPEAN FILM AWARDS 2006

Un premio alla carriera per Roman Polanski

di 

L'European Film Academy consegnerà un premio alla carriera al regista franco-polacco Roman Polanski in occasione della cerimonia di prremiazione degli European Film Awards 2006 in programma il dicembre a Versavia. L'accademia europea del cinema presieduta da Wim Wenders ha sottolineato in un comunicato l'impressionante contributo al cinema mondiale di Roman Polanski, attore, sceneggiatore e produttore.

Da Il coltello nell'acqua nel 1962 (candidato all'oscar come miglior film straniero) a Oliver Twist [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
nel 2005, il regista ha conquistato con i suoi 17 lungometraggi premi in tutto il mondo: tra questi, l'Orso d'oro a Berlino per Cul-de-sac nel 1966, Bafta e Golden Globe per Chinatown, ma anche César, David e Goya... Candidato agli oscar con la sceneggiatura di Rosemary's Baby nel 1975, e alla regia per Tess nel 1979 e per Chinatown nel 1975, ha infine vinto la statuetta nel 2003 per Il pianista [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, film col quale si è anche aggiudicato la Palma d'oro a Cannes.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dal francese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.