email print share on facebook share on twitter share on google+

LEGISLAZIONE Italia

Rutelli: "La riforma del cinema in Parlamento"

di 

"Dalla settimana prossima affronteremo la riforma del cinema in Parlamento". E' la promessa del ministro dei Beni e delle attività culturali, Francesco Rutelli, fatta questa mattina alla conferenza stampa di presentazione dei festeggiamenti per i 70 anni di Cinecittà.

Rutelli ha detto che la proposta di una nuova legge di sistema elaborata dai parlamentari Andrea Colasio e Vittoria Franco è stata presentata proprio in queste ore. "Ci sono altre proposte di riforma", ha precisato il ministro, "si cercherà una sintesi e il governo penserà a delle proposte integrative entro il mese di maggio".

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Rutelli ha parlato di due priorità per il settore cinema: le risorse e le riforme. "Abbiamo trovato più risorse pubbliche per il cinema, dopo anni di grave depressione" ha sottolineato, precisando che il taglio di 60 milioni di euro al Fondo unico dello spettacolo (Fus), deciso dal Senato, è stato solo un errore tecnico al quale si è rimediato.

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.