email print share on facebook share on twitter share on google+

PRODUZIONE Ungheria

Megafilm prepara Chameleon di Krisztina Goda

di 

Megafilm prepara Chameleon di Krisztina Goda

Dopo la commedia romantica Just Sex and Nothing Else [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
e l'epopea storica Children of Glory [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(i maggiori successi magiari degli ultimi due anni con rispettivamente 407 000 e 452 000 entrate), la giovane regista Krisztina Goda cambierà nuovamente registro ed esplorerà il thriller con il suo terzo lungometraggio Chameleon, che entrerà in produzione a fine 2007.

Prodotto da Gabor Kalomista per Megafilm, che ha lanciato la cineasta (leggi la news), Chameleon sarà centrato sul personaggio di un giovane uomo con molte doti ma che la mancanza d'amore trasforma in uno psicopatico, tanto più pericoloso a causa della sua ipersensibilità. Facendo le pulizie notturne in un ufficio, Zsolt Kovàcs impara molto sugli impiegati che lo frequentano; esaminando quello che si lasciano dietro, sceglie minuziosamente i suoi bersagli: donne spesso disilluse che seduce e spoglia metodicamente del loro denaro. Artista della manipolazione, dotato di un grande senso dell'umorismo e della capacità di rivestire diverse personalità, Zsolt si fa assumere nello studio di uno psicologo, dove incontra Hanna, una ballerina di 30 anni, fisicamente fuori gioco e figlia di un milionario. La vittima ideale se non ci si mettesse di mezzo l'amore.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Nata nel 1970, Krisztina Goda ha studiato regia alla British National Film and Television School e ha visto il suo secondo lungometraggio Children of Glory proiettato lo scorso febbraio nel programma Berlinale Special (articolo).

(Tradotto dal francese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.