email print share on facebook share on twitter share on google+

PRODUZIONE Repubblica Ceca

A Praga si gira a basso costo

di 

- La “città d’oro”, una delle location favorite in Europa, riduce le tasse per girare nel suo centro storico

Il Municipio di Praga ha ceduto. Dopo le forti pressioni ricevute dai produttori cinematografici sia cechi che internazionali, ha finalmente deciso di concedere i tagli ai costi di sfruttamento degli spazi della storica cittadina ceca per girare film o spot pubblicitari.
Lo scorso giugno il municipio aveva applicato un aumento ai costi, portando le licenze da 32 centesimi di euro a 1,62 euro per ogni metro quadro di spazio cittadino occupato da set. Dai primi mesi del prossimo anno, invece, le spese verranno abbassate di una buona percentuale e la tassa di accesso alla città ammonterà a meno di 80 centesimi al metro quadro usato.
Conosciuta come la “città d’oro”, Praga negli ultimi dieci anni è diventata una delle location favorite nel panorama cinematografico mondiale per le strade e i palazzi del centro storico rimasti ancora intatti. Ma non solo, sembra che Praga sia anche il luogo più conveniente e con più facilitazioni per le produzioni cinematografiche e televisive.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.