email print share on facebook share on twitter share on google+

Afterlife

Making Of

di Virag Zomboracz

Uscirà nel 2014 il primo lungometraggio della regista ungherese Virág Zomborácz, rivelazione del 2011 con il MEDIA European Talent Prize. Nel frattempo, è possibile vedere il making of di questo film girato in Ungheria.

mp4 (640x360) [36931 kb]

Copia ed incolla il codice nel tuo html per inserire il video:

Uscirà nel 2014 il primo lungometraggio della regista ungherese Virág Zomborácz, rivelazione del 2011 con il MEDIA European Talent Prize. Nel frattempo, è possibile vedere il making of di questo film girato in Ungheria.

 Afterlife [+leggi anche:
recensione
trailer
making of
intervista: Virág Zomborácz
scheda film
]
, un film che che oscilla tra il dramma e la commedia, parla di un argomento delicato come il lutto e del rapporto padre/figlio. Il figlio diciottenne è ipocondriaco, cosa che suo padre - pastore del villaggio - non ha mai accettato. Quando il padre viene improvvisamente stroncato da un attacco di cuore, il figlio si ritrova ossessionato dal fantasma del padre e fa di tutto per cercare di sbarazzarsene.

Questo progetto è stato prodotto da Ferenc Pusztai per KMH Film e dispone di un budget di circa 1 M€, tra cui 650.000 euro a sostegno de l'Hungarian National Film Fund e del supporto del Pecs Film Regional Fund.

Il progetto è stato selezionato a Sources2, Save Our Scripts e al Villaggio delle Coproduzioni del Festival del Cinema Europeo di Les Arcs.

Leggi anche