American Honey (2016)
Il più grande sogno (2016)
King of the Belgians (2016)
The Ornithologist (2016)
La mia vita di zucchina (2016)
Toni Erdmann (2016)
La ragazza senza nome (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

PRODUZIONE Francia

email print share on facebook share on twitter share on google+

Una famiglia nello Skylab di Julie Delpy

di 

Una famiglia nello Skylab di Julie Delpy

Sono in corso da due giorni in Bretagna le riprese del quarto lungometraggio di Julie Delpy: Skylab. Dopo 2 giorni a Parigi [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Christophe Mazodier
intervista: Julie Delpy
scheda film
]
e The Countess [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Anna Maria Mühe
scheda film
]
, entrambi selezionati alla Berlinale, la regista si dedica stavolta a una commedia familiare, una cronaca di due giorni che lei stessa interpreterà insieme a Eric Elmosnino (Je t'aime, moi non plus [+leggi anche:
trailer
Intervista a Joann Sfar, regista di Ga…
scheda film
]
), Sophie Quinton, Marc Ruchmann, Michèle Goddet, Aure Atika e Bernadette Lafont. Nel cast figurano anche Jean-Louis Coulloch (Lady Chatterley [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
), Vincent Lacoste (César 2010 della migliore promessa per Les beaux gosses [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
), Noémie Lvovsky, Candice Sanchez, Albert Delpy, Valérie Bonneton e Denis Menochet (Bastardi senza gloria [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)Cine Iberoamericano Int

Scritta da July Delpy, la sceneggiatura è costruita come un lungo flashback di Albertine che scatta nel corso di un viaggio in treno con suo marito e i due figli. Durante il tragitto, alla protagonista torna in mente un altro viaggio effettuato quando aveva dieci anni. Si passa così dal 2018 al 1979: Albertine è con i suoi genitori e la nonna materna sulla strada verso la casa di zia Suzette, sorella maggiore di suo padre, per passarvi le vacanze estive. E' il compleanno di sua nonna paterna e tutta la famiglia è riunita, zii, zie, cugini. Pasti interminabili, animate discussioni su politica, razzismo, sessualità ed educazione: i genitori trasmettono ai bambini, che sentono tutto, le loro angosce. Lo Skylab, il satellite americano lanciato dalla Nasa, diventa così un mostro enorme, fantasmatico, e invece altro non è che una delle ossessioni di Anna, madre di Albertine, una donna affascinante e nevrotica, convinta che la stazione spaziale andrà a schiantarsi sulla costa ovest della Francia.

Prodotto da Michaël Gentile e Lauraine Heftler per The Film, Skylab, che è coprodotto da France 2 Cinéma, Mars Films e Tempête sous un crâne, è stato pre-acquistato da Canal + e Ciné Cinéma. Sette settimane di riprese sono previste fino al 10 luglio, quasi esclusivamente in Bretagna, ad eccezione di una giornata a Parigi, e la direzione della fotografia è affidata a Lubomir Bakchev. Mars Distribution guiderà l'uscita francese nella primavera 2011, mentre le vendite internazionali sono affidate a Films Distribution.

(Tradotto dal francese)

Home Sweet Home
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

Les Arcs