Glory - Non c'e tempo per i onesti (2016)
One Step Behind the Seraphim (2017)
The Nothing Factory (2017)
Mademoiselle Paradis (2017)
A Ciambra (2017)
On Body and Soul (2017)
The Nile Hilton Incident (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

CANNES 2002

email print share on facebook share on twitter share on google+

Leigh, Le mie storie del metrò

di 

- Con All or Nothing, uno dei film più attesi in concorso a Cannes, Mike Leigh ritorna sulle tracce dell´infelicità quotidiana

I personaggi straordinariamente intensi e ricchi d'umanità solitamente tratteggiati dal regista britannico Mike Leigh tornano con All or Nothing, coproduzione anglo-francese in concorso al Festival. "E' un film molto emozionale, sui sentimenti profondi che crescono dentro e fuori la famiglia, sulle difficoltà ad affrontare la vita", spiega il regista nel suo incontro con la stampa.
Di emozioni il film ne descrive tante. E' un ritratto desolante, ma non privo di speranze, di un gruppo di londinesi le cui vite si incrociano e si sfiorano: Phil è un tassista che vede scorrere sul sedile posteriore della sua auto decine di esistenze; la sua convivente, Penny, non lo ama più e lo considera un inetto. Il loro figlio Rory è obeso e aggressivo, mentre la figlia Rachel lavora in un ospizio. Intorno a loro si muove una classe sociale situata sul confine tra il benessere e la povertà. La fatica di vivere pesa su tutti, indistintamente, ma la solidarietà, il rispetto reciproco, il bisogno di amare e di essere riamati rende meno insopportabile la solitudine. "Questi personaggi sono tutti in viaggio verso il proprio destino", spiega ancora Mike Leigh, già premiato a Cannes per Naked e Segreti e bugie. "La mia ispirazione? La metropolitana di Londra, che prendo ogni giorno. Tutti gli spunti che cerco li trovo lì".
All or Nothing conferma il talento di Lesley Manville e di un attore, Timothy Spall, conosciuto per le sue interpretazioni in Topsy-Turvy (sempre di Leigh), Hamlet, Nell'intimità, Lucky Break, Vanilla Sky. Ma rivela anche dei giovani debuttanti decisamente bravi, che meritano di essere citati: Alison Garland, James Corden, Sally Hawkins, Daniel Mays, Helen Coker.

Jihlava
San Sebastián Full
Focal Production Value
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss