Razzia (2017)
The Nothing Factory (2017)
Mademoiselle Paradis (2017)
A Ciambra (2017)
Thelma (2017)
On Body and Soul (2017)
The Nile Hilton Incident (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

CENSURA Italia

email print share on facebook share on twitter share on google+

Polemiche per Scorsese

di 

- Gangs of New York esce in Italia senza divieto ai minori. Le proteste e il progetto di riforma. E il resto dell’Europa?

Polemiche in Italia per l'uscita nelle sale di Gangs of New York senza alcun divieto ai minori. Ieri la Conferenza episcopale, la congregazione dei vescovi italiani, si è detta "sconcertata" per la mancata censura della pellicola di Martin Scorsese, che negli Usa è accompagnata dalla sigla R, ossia divieto ai minori di 17 anni non accompagnati, mentre in Gran Bretagna e Canada è vietata ai 18 e in Francia ai 12.
"Gangs of New York è un'opera d'arte e come tale abbiamo ritenuto opportuno che esca nelle sale senza alcun divieto", ha affermato il produttore Francesco Pamphili, membro della commissione censura del ministero delle Attività Culturali. "Abbiamo ritenuto che le scene di violenza non fossero fini a se stesse” - ha aggiunto Pamphili.

Intanto il ministro Giuliano Urbani ha dato incarico ad un esperto, l'avvocato Michele Lo Foco, di redigere un nuovo progetto di riforma della censura. "Per cercare di difendere i minori senza però intaccare la libertà artistica, abbiamo pensato - dice Lo Foco - di abolire il visto censura, quindi di permettere agli adulti di vedere tutti i film prodotti, ma di diversificare in modo più adeguato i divieti ai minori, così da tutelare anche i bambini più piccoli". Tra le ipotesi, un primo "sbarramento" a 8 anni e un secondo a 12, 13 o 14 anni (l'età è ancora da stabilire) con o senza "parental guidance", ossia con o senza il vincolo che il minore sia accompagnato da un adulto.

CENSURA: COME FUNZIONA IN EUROPA

FRANCIA
Un film può essere classificato come adatto a tutti, vietato ai minori di 12 anni, 16 anni o 18 anni, oppure può essere classificato "X", cioé destinato esclusivamente ad un circuito di sale per film pornografici. L'uscita della pellicola in sala può essere inoltre vietata.

GERMANIA
Così come in Italia, un film può essere classificato come adatto a tutti, vietato ai minori di 14 anni o 18 anni. L'uscita della pellicola in sala può essere inoltre vietata.

SPAGNA
In Spagna non esistono divieti, ma solo indicazioni. Un film può essere quindi sconsigliato a chi ha meno di 7, 13 o 18 anni, ma il minore può decidere di entrare ugualmente in sala.

GRAN BRETAGNA
Un film può essere classificato come "U" (universale), ovvero adatto a tutti, vietato ai minori di 15 o 18 anni, oppure può essere definito 12A, ossia vietato ai minori di 12 anni non accompagnati da un adulto o "Pg" (parental guide) per quei film la cui visione da parte di un minore è consigliata solo se in presenza di un adulto. L'uscita della pellicola in sala può inoltre essere vietata.

Jihlava
San Sebastián Full
Focal Production Value
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss