Glory - Non c'e tempo per i onesti (2016)
One Step Behind the Seraphim (2017)
Mademoiselle Paradis (2017)
The Nothing Factory (2017)
A Ciambra (2017)
On Body and Soul (2017)
The Nile Hilton Incident (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

PREMI Francia

email print share on facebook share on twitter share on google+

Lumières per Amen

di 

Prendendo a modello i Golden Globe e il loro rapporto con gli Oscar, l’Accademia dei Lumières, che riunisce a Parigi 200 giornalisti stranieri, ha consegnato lo scorso 14 febbraio i suoi premi per l’anno 2002, una settimana prima di Césars.
I vincitori di questa edizione: Amen di Constantin Costa-Gavras per la categoria del miglior film, François Ozon come miglior regista per 8 donne e un mistero [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
e Cédric Klapisch ricompensato per la sceneggiatura di L’appartamento spagnolo.
Sul versante degli attori, i Lumières hanno scelto Jean Rochefort per la sua interpretazione nell’ Uomo del treno [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Patrice Leconte e Isabelle Carré per Se souvenir des belles choses di Zabou Breitman. I premi per le giovani promesse sono andati a Cécile de France (L’appartamento spagnolo) e Gaspard Ulliel (Baciate chi vi pare).
Infine, l’Accademia ha consegnato il primo ‘Premio Lumière del Miglior Film francofono’ prodotto fuori dalla Francia e andato ai registi belgi Jean-Pierre et Luc Dardenne per Il figlio [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
.
La cerimonia, diretta dal presidente uscente della commissione ‘Avance sur recettes’ (Anticipo sugli incassi) Frédéric Mitterrand, ha reso un sentito omaggio a Daniel Toscan du Plantier, deceduto lo scorso 11 febbraio, ideatore dei ‘Premi Lumières’ nel 1995 insiema a Edward Behr, giornalista del settimanale Newsweek.

(Tradotto dal francese)

Jihlava
San Sebastián Full
Focal Production Value
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss