Insyriated (2017)
Western (2017)
Jupiter's Moon (2017)
Petit Paysan (2017)
En attendant les hirondelles (2017)
The Square (2017)
Thelma (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

DAVID DI DONATELLO 2011

email print share on facebook share on twitter share on google+

David di Donatello: 13 nomination per Noi credevamo, 10 per Benvenuti al sud

di 

David di Donatello: 13 nomination per Noi credevamo, 10 per Benvenuti al sud

E' in un clima di diffuso ottimismo riguardo allo stato del cinema italiano (la quota di mercato interno viaggia intorno al 40%) che sono state annunciate oggi le candidature alla 55ma edizione dei più prestigiosi premi cinematografici nazionali, i David di Donatello. "Il nostro cinema è vivo", ha assicurato Gian Luigi Rondi, presidente dell'Accademia del cinema italiano, "lo dimostra il fatto che nella scelta delle candidature, la giuria (1.684 componenti, ndr) ha citato quest'anno ben 27 film".

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

E nell'anno delle tanto sbandierate celebrazioni dei 150 anni dell'unità d'Italia, è Noi credevamo [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Mario Martone
intervista: Mario Martone
scheda film
]
il film più candidato. Il lungometraggio di Mario Martone sul Risorgimento, presentato all'ultimo festival di Venezia, si aggiudica 13 nomination, tra cui Miglior film, regia, sceneggiatura e fotografia. A seguirlo con 10 candidature, la commedia Benvenuti al Sud [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Luca Miniero, secondo film più visto della stagione con 30 milioni di euro di incasso e che è in lizza, fra gli altri, per il Miglior film, regia, attrice (Angela Finocchiaro) e attore protagonista (Claudio Bisio).

La cinquina dei candidati al titolo di Miglior film è completata da un'altra commedia, Basilicata coast to coast [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Rocco Papaleo
scheda film
]
, opera prima di Rocco Papaleo (8 nomination, la vera sorpresa), e da La nostra vita [+leggi anche:
recensione
trailer
making of
scheda film
]
di Daniele Luchetti (8) e Una vita tranquilla [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Claudio Cupellini
scheda film
]
di Claudio Cupellini (4). Gli autori in lizza per il titolo di Miglior regista sono invece 8 (per la presenza di ex aequo): oltre a Martone e Miniero, ci sono Marco Bellocchio (Sorelle mai [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
), Saverio Costanzo (La solitudine dei numeri primi [+leggi anche:
trailer
intervista: Luca Marinelli
scheda film
]
), Claudio Cupellini (Una vita tranquilla), Michelangelo Frammartino (Le quattro volte [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Michelangelo Frammartino
intervista: Savina Neirotti
scheda film
]
), Paolo Genovese (Immaturi [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
) e Daniele Luchetti (La nostra vita).

In corsa per il titolo di Miglior attrice protagonista, la già citata Finocchiaro, e poi Paola Cortellesi (Nessuno mi può giudicare [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
), Sarah Felberbaum (Il gioiellino [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
), Isabella Ragonese (La nostra vita) e Alba Rohrwacher (La solitudine dei numeri primi). Tra i migliori attori, oltre a Bisio, figurano Antonio Albanese (Qualunquemente [+leggi anche:
recensione
trailer
making of
scheda film
]
), Elio Germano (La nostra vita), Vinicio Marchioni (20 sigarette [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, film tra i più candidati con 8 nomination) e Kim Rossi Stuart (Vallanzasca - Gli angeli del male [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, 8 candidature).

I nominati al premio del Miglior film dell'Unione europea sono invece Another Year [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Mike Leigh
scheda film
]
di Mike Leigh, Il discorso del re [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Tom Hooper
scheda film
]
di Tom Hooper, In un mondo migliore [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Susanne Bier, Il segreto dei suoi occhi [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Juan José Campanella e Uomini di Dio [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Xavier Beauvois
scheda film
]
di Xavier Beauvois.

La cerimonia di consegna dei David di Donatello si terrà il 6 maggio a Roma e verrà trasmessa in diretta alle 17 su RaiMovie, e in differita su RaiUno e RaiInternational alle 23.20. Per la lista completa dei candidati clicca qui.

Roma_Lazio_FC
Bridging_the_dragon_Home
Les Arcs call
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss