Grain (2017)
Las distancias (2018)
Lemonade (2018)
La enfermedad del domingo (2018)
Mes Provinciales (2018)
Transit (2018)
Foxtrot - La danza del destino (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

EUROPEAN FILM AWARDS 2011

email print share on facebook share on twitter share on google+

L’EFA premia Mads Mikkelsen

di 

L’EFA premia Mads Mikkelsen

”Accetto questo riconoscimento con grande umiltà e un grande sorriso”, ha dichiarato l’attore danese Mads Mikkelsen, alla notizia dell’assegnazione del Premio al Miglior Risultato Europeo 2011 della European Film Academy nella cerimonia di premiazione del 3 dicembre a Berlino. ”Visto l’elenco dei premiati, tutti giganti, e dopo aver realizzato che le persone fuori dalla mia famiglia guardano il mio lavoro, sono profondamente grato”.

Attualmente nelle sale nel ruolo del Conte di Rochefort nei Tre Moschettieri [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Paul W.S. Anderson, Mikkelsen ha completato da poco le riprese di Michael Kohlhaas del francese Arnaud de Pallères, tratto dal racconto del 1811 di Heinrich von Kleist, prodotto da Les Films d’Ici, con Bruno Ganz e Sergi Lopez.

Dopo il debutto in Pusher del danese Nicolas Winding Refn (1996), l’attore ha continuato ad essere un volto abituale del cinema di casa con Anders Thomas Jensen e Susanne Bier. La sua carriera internazionale è decollata dopo aver interpretato il cattivo Le Chiffre contro l’Agente 007 James Bond in Casino Royale (2006) [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
. Da allora, non ha avuto un giorno libero.

Candidato due volte agli European Film Award (Dopo il matrimonio di Bier (2006) [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Sisse Graum Jørgensen
intervista: Susanne Bier
scheda film
]
, Flame & Citron di Ole Christian Madsen (2008) [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
), Mikkelsen torna regolarmente al cinema danese, e di recente nel dramma ambientato nel XVIII secolo A Royal Affair, di Nikolaj Arcel, sulla storia d’amore tra la Regina danese (Alicia Vikander) ed il medico di corte tedesco.

Dopo aver girato Coco Chanel & Igor Stravinsky dell’americano-olandese Jan Kounen [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
(2009), è a lavoro nel western del britannico Niall Johnson, The Stolen, con Melissa George, il thriller Voice from the Stone dell’americano Eric D Howell con Maggie Gyllenhaal ed il remake di uno spaghetti western, Cut Throats Nine di Rodrigo Gudino con Harvey Keitel.

(Tradotto dall'inglese)

VisionsDuReel_Home
Finale Plzen
Basque Cannes
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss