On Body and Soul (2017)
Blue My Mind (2017)
The Charmer (2017)
Mademoiselle Paradis (2017)
The Nile Hilton Incident (2017)
One Step Behind the Seraphim (2017)
The Square (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

PRODUZIONE Francia

email print share on facebook share on twitter share on google+

Cassel gangster per Schroeder

di 

- In programma ben due lungometraggi sulla vita del criminale francese Jacques Mesrine. Ma i progetti della Petite Reine di Thomas Langmann non si fermano qui

Cassel gangster per Schroeder

Il nemico pubblico numero 1, film sulla vita di Jacques Mesrine sta finalmente prendendo forma. Dopo l'accordo raggiunto con Vincent Cassel per il ruolo del celebre criminale francese degli anni Sessanta, anche il regista Barbet Schroeder (Barfly, La vergine dei sicari, Le mystère Von Bulow) ha accettato la proposta de La Petite Reine , la casa di produzione che ha lanciato il progetto.

Regista e attore gireranno ben due lungometraggi tratti dai romanzi autobiografici di Jacques Mesrine, "L'instinct de mort" e "Coupable d'être innocent". Per Schroeder quello nel cinema francese è un ritorno dopo venti anni di assenza, nel 1983 aveva girato Tricheurs. Distribuite dalla UGC, le due pellicole, che attualmente dispongono di un budget di circa 20 milioni di euro ciascuno, provocheranno quasi certmante reazioni in Francia perché le misteriose circostanze della morte di Jacques Mesrine destano ancora molte polemiche.

Con questo progetto l’aggueritissima Petite Reine prosegue a battere la strada delle grandi produzioni e dei grandi guadagni: dopo il successo al box office di La Tour Montparnasse Infernale e di Le Boulet, a fine 2003 esce in sala Muraya, l'expérience secrète de Mike Blueberry di Jan Kounen del quale UGC International ha già cominciato le vendite all'estero. In cantiere per la casa di produzione di Thomas Langmann c'è poi un remake francese di Spie come noi di John Landis, mentre in novembre iniziano le riprese di Fantômas con Jean Reno, adattamento di Leo Perutz Gilles Mimouni (L'appartement) sta adattando per il cinema "Il cavaliere svedese" di Leo Perutz: budget previsto, 30 milioni di euro.

(Tradotto dal francese)

San Sebastian Report
Jihlava
Focal Production Value
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss