La vendetta di un uomo tranquillo (2016)
Orpheline (2016)
Félicité (2017)
Paris La Blanche (2016)
Waldstille (2016)
The Other Side of Hope (2017)
Noces (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

TELEVISIONE Islanda

email print share on facebook share on twitter share on google+

Remake norvegese per la serie islandese Nightshift

di 

Remake norvegese per la serie islandese Nightshift

Già trasmesso dalla televisione islandese Channel 2, dalla finlandese YLE-FST e dalla britannica BBC4, la serie comica di Sagafilm The Nightshift è stata ceduta al canale norvegese TV2, che produrrà a breve un remake - la prima versione straniera di un programma islandese.

Al suo lancio nel 2007, i 12 episodi furono accolti molto bene, ed il regista locale Ragnar Bragason ottenne due Edda - riconoscimenti cinematografici nazionali - al Miglior Programma Televisivo e al Programma Televisivo più Popolare.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

"Quello che ha attratto maggiormente i canali stranieri è la popolarità senza precedenti della serie in Islanda, e l'interazione fra i tre protagonisti, che rappresentano l'archetipo della maggior parte delle persone che conosciamo nella vita reale. L'ambientazione è un posto di lavoro al quale è facile relazionarsi", ha spiegato il produttore di Sagafilm Kjartan Thor Thordarson.

La serie si svolge in una unica location, una stazione di servizio a Laugavegur, Reykjavik -- "che piace ad un acquirente attento ai prezzi", secondo Thordarson - e ruota attorno a tre sfortunati impiegati che durante le fredde notti invernali cercano di evitare di lavorare e terrorizzare i loro pochi clienti.

Bragason ha avuto l'idea per The Nightshift e scritto la prima serie con Jóhann ÆvarGrímsson e i tre protagonisti Pétur Jóhann Sigfusson, Jón Gnarr e Jörundur Ragnarsson. Hanno proseguito realizzando The Day Shift, The Prison Shift e un film, Mr. Bjarnfredarson (2009), secondo maggior incasso di sempre in Islanda.

Di recente, il team di Bragason (senza Gnarr, oggi Sindaco di Reykjavik) ha completato World's End, serie drammatica ambientata nei primi anni '90 in una remota clinica psichiatrica islandese, che dopo la trasmissione televisiva uscirà in DVD l'8 dicembre.

Creata nel 1978, Sagafilm ha contribuito a far crescere i servizi produttivi nel paese, e ha lavorato a vari lungometraggi internazionali come Batman Begins, Tomb Raider, i film di James Bond A View to a Kill e Die Another Day e, di recente, a Faust di Aleksandr Sokurov, vincitore del Festival di Venezia.

(Tradotto dall'inglese)

Bridging the Dragon
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

CASI HECHO Home