Sieranevada (2016)
Tom of Finland (2017)
Barrage (2017)
Verano 1993 (2017)
The Nile Hilton Incident (2017)
Lady Macbeth (2016)
Riparare i viventi (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

FESTIVAL/FONDI Paesi Bassi

email print share on facebook share on twitter share on google+

Annunciati i film di CineMart 2012

di 

Annunciati i film di CineMart 2012

CineMart, uno dei più vecchi e grandi mercati di co-produzione, si terrà ancora una volta nel corso del International Film Festival Rotterdam (IFFR) e presenterà 36 progetti nella sua 29^ edizione, che si tiene dal 29 gennaio al 1° febbraio.

I progetti sono stati selezionati fra 465 candidati e saranno proposti a circa 850 potenziali co-finanziatori.

Nella line-up ci sono anche i progetti di alcuni dei più interessanti registi europei del momento, come Ruben Östlund (Play [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Ruben Östlund
intervista: Ruben Ostlund
scheda film
]
 - finalista al Lux Prize 2011, Parlemento Europeo), Quentin Dupieux (Rubber [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
), Athina Rachel Tsangari (Attenberg [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Athina Rachel Tsangari
scheda film
]
 - finalista al Lux Prize 2011, Parlemento Europeo) e Urszula Antoniak (Code Blue [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Jacobine van der Vloed, Responsabile di CineMart, ha commentato: "Uno dei punti di inizio era concentrarci più che in passato sull’alleanza tra IFFR, Hubert Bals Fund e CineMart. Molti filmmaker presentano le loro ultime opere al festival e lanciano i loro progetti a CineMart. Altri, che hanno partecipato con i loro film a precedenti edizioni dell’IFFR, tornano ora con nuovi progetti. Alcuni filmmaker tornano una seconda o terza volta. E alla fine, abbiamo selezionato progetti che si legano meglio, a livello geografico, artistico o finanziario, ai bisogno attuali del mercato indipendente".

Parte delle strette collaborazioni alle quali van der Vloed fa riferimento è la selezione di cinque titoli dell’iniziativa BOOST!, collaborazione tra Hubert Bals Fund e Binger Filmlab.

Tre sono i progetti di casa: Between Ten and Twelve di Peter Hoogendoorn, prodotto da Keren Cogan Productions e Phanta Vision Film International, Nude Area della Antoniak, prodotto da Topkapi Films e Pandora Film Produktion e Our Sun di Joost van Ginkel prodotto da Els Vandevorst di PRPL.

CineMart è supportato dal Programma MEDIA, dall’Organizzazione Sviluppo cittadino (OBR), dalla Città di Rotterdam e dal Netherlands Film Fund.

Elenco completo dei progetti di Cinemart 2012:

Apprentice [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, di Boo Junfeng, produzione: Zhao Wei Films, Peanut Pictures (Singapore)

Between Ten and Twelve, di Peter Hoogendoorn, produzione: Keren Cogan Productions, Phanta Vision Film International (Paesi Bassi)

Cannibal, di Manuel Martín Cuenca, produzione: La Loma Blanca P.C. (Spagna)

Centaur, di Aktan Arym Kubat, produzione: A.S.A.P. Films, Pallas Film GmbH, Oy Art Film Producing Company (Francia, Germania, Kirghizistan)

Duncharon, di Athina Rachel Tsangari, produzione: Haos Films, Faliro House Productions, Maharaja Films, The Match Factory GmbH (Grecia, Francia, Germania)

Els Estiuejants, di Lluis Galter, produzione: Paco Poch Cinema S. L. (Spagna)

Groenlandia, di José Luis Torres Leiva, produzione: Jirafa Films (Cile)

A Happy Death, di Eduardo Nunes, produzione: Superfilmes, 3 Tabela Filmes (Brasile)

History of Fear, di Benjamin Naishtat, produzione: Rei Cine (Argentina)

Hungry Mouth, di Argyris Papadimitropoulos, produzione: Stefi Productions (Grecia)

The Invisibles, di Mushon Salmona, produzione: Transfax Film Production Ltd (Israele)

Jojo Rabbit, di Taika Waititi, produzione: Defender Films, Unison Films (Nuova Zelanda, USA)

Kirkenes - Murmansk, di Knut Åsdam, produzione: Vitakuben GmbH (Germania)

Little Dog Boy, di Henry Coombes, produzione: Brocken Spectre (Regno Unito)

Lost Rooms, di Alexei Popogrebsky, produzione: Koktebel Film Company (Russia)

The Lunchbox, di Ritesh Batra, produzione: Anurag Kashyap Productions Pvt Ltd, Cine Mosaic (India, USA)

Night Moves, di Kelly Reichardt, produzione: filmscience (USA)

Nude Area, di Urszula Antoniak, produzione: Topkapi Films, Pandora Film Produktion GmbH (Paesi Bassi, Germania)

Our Sun, di Joost van Ginkel, produzione: PRPL, producer: Els Vandevorst (Paesi Bassi)

Realité, di Quentin Dupieux, produzione: Realitism Films (Francia)

The Revolution Will Not Be Tweeted di David Dusa, produzione: SCIAPODE, Kamoli Films (Francia, Danimarca, Svezia)

Service for People, di Jang Cheol-soo, produzione: Bidangil Pictures, Finecut Co Ltd. (Corea del Sud)

Snow in Paradise, di Andrew Hulme, produzione: Ipso Facto Films (Regno Unito)

Through My Veins, di Florin Serban, produzione: FANTASCOPE (Romania)

Tokyo Cannonball Rising Sun, di Malcolm Murray, produzione: THIS, Nappinati Films Ltd., Armian Pictures (USA)

Turist, di Ruben Östlund, produzione: Plattform Produktion, Essential Filmproduktion, Coproduction Office (Svezia, Germania, Danimarca)

Tristes Monroes, di Gabriel Abrantes e Daniel Schmidt, produzione: A Mutual Respect Productions, Filmes do Tejo II, Les Films du Bélier (Portogallo, Francia)

Le Vent des ombres, di Christelle Lheureux, produzione: Independencia Productions, Kick the Machine (Francia, Thailandia)

We Are Sisyphos, di Peter Brunner, produzione: Golden Girls Filmproduktion & Filmservices GmbH, LEV Pictures (Austria, Paesi Bassi)

The White Buffalo, di Aditya Assarat, produzione: Pop Pictures Co. Ltd. (Thailandia)

A Worthy Companion, di Carlos Sanchez & Jason Sanchez, produzione: micro_scope (Canada)

Selezione BOOST! CineMart

Djin, di Hawa Essuman, produzione: Ginger Ink Films (Kenya)

Los Dólares de arena, di Laura Amelia Guzmán e Israel Cárdenas, produzione: Aurora Dominicana, Athénaïse (Repubblica Dominicana, Messico, Francia)

Humidity [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Nikola Ljuca
scheda film
]
, di Nikola Ljuca, produzione: Dart Film, zischlermann filmproduktion GbR (Serbia, Germania)

Jomo, di Kivu Ruhorahoza, produzione: POV Productions, Camera Club (Rwanda, Australia)

Midfielder, di Adrián Biniez, produzione: Morocha Films, Mutante Cine, Pandora Film Produktion GmbH, Topkapi Films (Argentina, Uruguay, Germania, Paesi Bassi)

(Tradotto dall'inglese)

Emilia Romagna_site IT
Odessa site
Film Business Course
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss