Glory - Non c'e tempo per i onesti (2016)
One Step Behind the Seraphim (2017)
Mademoiselle Paradis (2017)
The Nothing Factory (2017)
A Ciambra (2017)
On Body and Soul (2017)
The Nile Hilton Incident (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

INDUSTRIA Francia

email print share on facebook share on twitter share on google+

Bac Majestic tiene duro

di 

- Bilancio negativo per il primo distributore francese indipenden- te. Prosegue intanto la ris-trutturazione del gruppo

Con la pubblicazione dei risultati del 2002, il gruppo Bac Majestic, primo distributore indipendente francese, in crisi finanziaria dallo scorso autunno, annuncia un fatturato di 90.8 milioni di euro, segnando una inflessione del 3.5 per cento rispetto al 2001.
Un bilancio negativo che conferma però la volontà di ristrutturazione del gruppo, intenzionato ad abbandonare la parte dell'esercizio il cui fatturato è diminuito dai 6,8 ai 3,2 milioni di euro. Dopo la chiusura del multiplex di Nîmes e le vendite delle sale di Brest, Lille e dell'Elysée-Biarritz a Parigi, Bac Majestic intende cedere nel 2003 le sale di Douai e Tolone.
Per quanto riguarda la distribuzione (Bac Distribution) e il catalogo che rappresentano il 94 per cento dell'attività, il gruppo registra un aumento del 1,9 per cento, ottenuto grazie alla buona salute dell'attività video della filiale Wild Side (+74 per cento e 15.7 milioni di euro). Sebbene i settori della coproduzione e della distribuzione all'estero siano migliorati del 9.2 per cento, con un totale di 3,3 milioni di euro, la distribuzione dei film in sala e in televisione versa in una situazione critica, nonostante gli ottimi risultati di 8 donne e un mistero [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
e di Il pianista [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
.

Tendenze negative che manifestano apertamente il drammatico assestamento del gruppo dopo la separazione in ottobre da StudioCanal che, tenendosi Mars Films, ha lasciato Bac Majestic unico responsabile di Bac Films. Nonostante i risultati poco soddisfacenti, il gruppo non si arrende e punta invece su alcune uscite importanti: 18 ans après di Coline Serreau, Ni pour, ni contre (Bien au contraire) di Cedric Klapisch, Stupeur et Tremblements di Alain Corneau e Il ladro di orchidee di Spike Jonze con Nicolas Cage e Meryl Streep.

(Tradotto dal francese)

Jihlava
San Sebastián Full
Focal Production Value
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss