Dopo l'amore (2016)
Belle Dormant (2016)
Miséricorde (2016)
La comune (2016)
Sámi Blood (2016)
Grave (2016)
Lady Macbeth (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

PRODUZIONE Polonia

email print share on facebook share on twitter share on google+

The Performer tra cinema e arte sperimentale

di 

- Riprese a Varsavia del primo lungometraggio di Maciej Sobieszczański e Lukasz Ronduda. Una produzione Wajda Studio incentrata sull’artista Oskar Dawicki

The Performer tra cinema e arte sperimentale

Wajda Studio, la casa di produzione fondata da b>Andrzej Wajda e Wojciech Marczewski ha già all’attivo più di 70 documentari e lungometraggi e 200 film di scuola. E un nuovo titolo sta per aggiungersi alla lista: The Performer [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
. Le riprese del primo lungometraggio del duo Maciej Sobieszczański - Lukasz Ronduda sono in corso di svolgimento a Varsavia, con l’uscita nelle sale prevista per l’estate 2013.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)suspi_2016_468x60

Il personaggio principale è l’artista performer Oskar Dawicki (foto) che nel film veste i panni di se stesso. "The Performer non ha nulla a che vedere con un film biografico convenzionale. È il ritratto di un artista ossessionato dalla morte, non solo quella umana ma anche artistica, il cui valore, nella nostra epoca, è influenzato dal mercato o dalla manipolazione delle istituzioni” sottolinea il produttore Pawel Sosnowski.

In una combinazione di lungometraggio tradizionale e arte sperimentale, The Performer rappresenta una vera novità nel panorama polacco. Il film infatti prende vita da una stretta collaborazione tra cineasti e artisti di arti visive e della performance art. Così Maciej Sobieszczański, cineasta ed esperto del Polish Film Institute è affiancato alla realizzazione da Lukasz Ronduda, commissario d’esposizione del Museo d’Arte Contemporanea di Varsavia. Analogamente, il direttore della fotografia Lukasz Gutt si distingue sia per il suo lavoro in ambito cinematografico sia per la sua attività di artista visivo. Attraverso questo connubio di due espressioni e la combinazione dei generi, i registi vogliono sorprendere e offrire al pubblico “la prima esposizione mondiale d’arte in forma cinematografica."

Il cast riunisce attori polacchi d’eccellenza come Agata Buzek, Andrzej Chyra, Krzysztof Globisz, Jakub Gierszal, Arkadiusz Jakubik e Wojciech Solarz. Da notare inoltre la partecipazione speciale della celebre critica d’arte Anda Rottenberg e di Zbigniew Warpechowski, grande figura della performance art polacca.

The Performer è coprodotto da Futro Film, Heliograf, Film Factory e Artcore, col sostegno del Polish Film Institute, di Canal + e di Art Stations Foundation e con il patronato ufficiale del Museo d’Arte Contemporanea di Varsavia.

(Tradotto dal francese)

courgette oscar shortlist
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

suspi_2016_web300x250