Nocturama (2016)
Paris La Blanche (2016)
Félicité (2017)
Waldstille (2016)
The Other Side of Hope (2017)
Noces (2016)
La vendetta di un uomo tranquillo (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

FESTIVAL/FINANZIAMENTI Paesi Bassi

email print share on facebook share on twitter share on google+

Cinemart 2013 annuncia la selezione

di 

- Il mercato CineMart dell’International Film Festival Rotterdam ha annunciato l’elenco dei progetti partecipanti

Cinemart 2013 annuncia la selezione

È stata annunciata la selezione CineMart dell’International Film Festival Rotterdam 2013: 24 sono i progetti scelti per il primo, copiatissimo mercato di sviluppo del festival, che celebra quest’anno il suo 30° anniversario.

Oltre al contingente locale, insolitamente ampio, e l’aggiunta di un paio di nomi noti al pubblico d’essai come Lucrecia Martel e Yorgos Lanthimos, la lineup è composta da molti promettenti esordienti all’inizio della carriera.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

La squadra olandese è guidata da David Verbeek, residente in Cina, che aveva presentato nel 2008 Shanghai Trance nel Concorso Tiger e partecipato a Cinéfondation a Cannes dopo la selezione in Un Certian Regard del suo R U There [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: David Verbeek, regista di …
scheda film
]
, ambientato a Taiwan. Il suo ultimo lavoro è il racconto di vampiri ambientato a Pechino Dead & Beautiful (in foto), co-produzione europeo/cinese.

A CineMart sarà anche La Holandesa di Joost van Ginkel (170 Hz). Scritto da Daan Gielis, il film racconta il desiderio di una donna di essere madre.

Sempre dai Paesi Bassi arrivano Everything We Always Had Was Now di Martijn Maria Smits (C'est déjà l'été), Number Nine dell’affermato Alex van Warmerdam e Disappearance, nuovo progetto di Boudewijn Koole, vincitore con Little Bird [+leggi anche:
trailer
festival scope
scheda film
]
dell’EFA Discovery Award e candidato olandese all’Oscar.

Tra i progetti europei ci sono anche titoli rumeni (il nuovo film di Radu Jude, Aferim!), danesi e svedesi (The Giant [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Johannes Nyholm
scheda film
]
di Johannes Nyholm), italiani (Le Meraviglie di Alice Rohrwacher) e finlandesi (They Have Escaped di Jukka-Pekka Valkeapää).

Completano il programma europeo anche film francesi, svizzeri e britannici, e la co-produzione inglese/irlandese/greca The Lobster di Yorgos Lanthimos (Dogtooth e Alps).

Sono stati inoltre annunciati anche i progetti cinematografici delle sezioni parallele Boost! e Art:Film e il nuovo riconoscimento World View New Genres Development Award, del valore di 5.000 euro, destinato a sostenere un progetto che migliori la “comprensione e consapevolezza del mondo in via di sviluppo” nel Regno Unito.

Progetti selezionati per CineMart 2013:

Aferim!, di Radu Jude (Romania, Francia, Italia; prodotto da: Hi Film Productions, EZ Films, MIR Cinematografica)

Bang Gang, di Eva Husson (Francia; prodotto da: Full House)

Beer Girl, di Wichanon Somumjarn (Thailandia; prodotto da: Electric Eel Films)

David Hockney: A Life In Pictures [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, di Randall Wright (Regno Unito, USA; prodotto da: Fly Film Company Ltd, Blakeway Productions Ltd)

Dead & Beautiful, di David Verbeek (Paesi Bassi, Francia, Cina; prodotto da: Lemming Film, Les Petites Lumières, China Blue Films)

Disappearance, di Boudewijn Koole (Paesi Bassi; prodotto da: Waterland Film)

Everything We Always Had Was Now, di Martijn Maria Smits (Paesi Bassi; prodotto da: Circe Films)

The Giant, di Johannes Nyholm (Danimarca, Svezia; prodotto da: Beofilm Productions ApS, Garagefilm International AB)

La Holandesa, di Joost van Ginkel (Paesi Bassi; prodotto da: Smarthouse Films)

Just Like Love, di Masahiro Kobayashi (Giappone, Corea del Sud; prodotto da: Monkey Town Productions, Free Stone Productions)

The Lobster, di Yorgos Lanthimos (Regno Unito, Irlanda, Grecia; prodotto da: Element Pictures, Limp, Scarlet Films)

Low Tide, di Daniel Mann (Francia, Israele; prodotto da: Arsam International, Laila Films)

Le Meraviglie, di Alice Rohrwacher (Italia, Germania, Svizzera; prodotto da: Tempesta, Pandora Film Produktion GmbH, Amka Film)

Number Nine, di Alex van Warmerdam (Paesi Bassi; prodotto da: Graniet Film)

Rest Home, di Michael Rowe (Canada, Australia; prodotto da: Possible Média, Fresh Water)

Sollers Point, di Matthew Porterfield (USA; prodotto da: Hamilton Film Group)

Stepne, di Maryna Vroda (Ucraina; prodotto da: Pronto Film)

Stray, di Dustin Feneley (Nuova Zelanda; prodotto da: Escapade Pictures)

Tarde para morir joven, di Dominga Sotomayor (Cile, Argentina; prodotto da: Cinestacion, Rei Cine Srl)

They Have Escaped, di Jukka-Pekka Valkeapää (Finlandia; prodotto da: Helsinki Filmi Oy)

Tiens ta droite, di Robin Erard (Svizzera; prodotto da: Box Productions)
The Wakhan Front, di Clément Cogitore (Francia; prodotto da: Kazak Productions)

Wild Fire, di Bikas Ranjan Mishra (India; prodotto da: DearCinema)

Zama, di Lucrecia Martel (Argentina, Spagna; prodotto da: Lita Stantic Producciones S.A., El Deseo S.L.U.)

Progetti selezionati per Art:Film

Amnesia, di Willie Doherty (Regno Unito, Irlanda; prodotto da: Raw Nerve Productions Ltd)

La Distancia, di Sergio Caballero (Spagna; prodotto da: Advanced Music S.L., Europamerica Asesores)

Future Histories, di Fiona Tan (Paesi Bassi; prodotto da: Family Affair Films)

Where is Rocky II?, di Pierre Bismuth (USA, France; prodotto da: The Ink Connection)

Progetti selezionati per Boost! 2012/13 e presentati a CineMart 2013:

Days of Cannibalism di Teboho Edkins (Sudafrica, Germania; prodotto da: Day Zero Film, Deutsche Film- und Fernsehenakademie Berlin)

i>The Load di Ognjen Glavonic (Serbia; prodotto da: Non-Aligned Films)

Silver Shadow di Pablo Stoll (Uruguay; prodotto da: Temperamento Films)

Strange but True (Extraño pero verdadero) di Michel Lipkes (Messico, Francia; prodotto da: Axolote Cine, Circo 20.2, Mandrake Pictures)

(Tradotto dall'inglese)

Bridging the Dragon
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

CASI HECHO Home