Miséricorde (2016)
6.9 on the Richter Scale (2016)
Belle Dormant (2016)
Callback (2016)
Sámi Blood (2016)
Grave (2016)
Lady Macbeth (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

PRODUZIONE Belgio

email print share on facebook share on twitter share on google+

Stéphane Guillon torna sul grande schermo per Vincent Lannoo

di 

- Vincent Lannoo lavora al suo quarto lungometraggio in due anni, con un cast di prima scelta: Stéphane Guillon, Julie Gayet, Jonathan Zaccaï e Pierre Richard

Stéphane Guillon torna sul grande schermo per Vincent Lannoo

Vincent Lannoo comincia oggi le riprese del suo terzo lungometraggio in due anni. Stacanovista ed eclettico, il regista si misura con Les Ames de Papier [+leggi anche:
recensione
trailer
festival scope
scheda film
]
 con un nuovo genere. Dopo il film satirico Vampires, l’incursione americana Little Glory e la farsa trash e iconoclasta Au nom du Fils [+leggi anche:
trailer
festival scope
scheda film
]
, è il momento ora della commedia romantica di fantasmi. Paul (Stéphane Guillon - foto), ex scrittore, si è convertito in redattore di orazioni funebri per ricchi clienti. Quando incontra Emma (Julie Gayet), una giovane vedova, lei gli chiede di parlare di suo marito deceduto ad Adam, suo figlio di 8 anni, che ha conosciuto poco suo padre. Mentre tra Emma e Paul nasce un feeling, Nathan (Jonathan Zaccaï), il marito scomparso, torna improvvisamente dal regno dei morti.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Il film segna il ritorno sul grande schermo di Stéphane Guillon (dopo il discreto Le Temps de la Kermesse est terminé [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
 nel 2010), oggi conosciuto per la sua carriera di umorista e agitatore televisivo, ma che nasce come attore tra fine anni ’90 e inizi 2000. Al suo fianco ritroviamo la belgofila Julie Gayet e l’immancabile Jonathan Zaccaï, oltre a una partecipazione di Pierre Richard. La sceneggiatura è firmata dal francese François Uzan. Lannoo ritrova inoltre il suo collaboratore Vincent Van Gelder alla direzione della fotografia.

Le riprese, che cominciano oggi in Lussemburgo, passeranno per la Francia e il Belgio, e termineranno a fine febbraio. Produce Artemis, per la prima volta al fianco di Lannoo, ma anche Samsa Film (Lussemburgo), Liaison Cinématographique e Nord Ouest Films (Francia), per un budget di 3,6 milioni di euro. Il film ha ricevuto il sostegno del CCA e del FilFund. Annunciato per la fine del 2013, sarà distribuito da Cinéart in Belgio e Rezo in Francia.

(Tradotto dal francese)

courgette oscar shortlist
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

suspi_2016_web300x250