The Other Side of Hope (2017)
Félicité (2017)
Orpheline (2016)
La vendetta di un uomo tranquillo (2016)
Waldstille (2016)
Dall'altra parte (2016)
Paris La Blanche (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

CANNES 2013 Finanziamenti

email print share on facebook share on twitter share on google+

15 progetti selezionati all’Atelier

di 

- L’italiana Laura Bispuri, il greco Yorgos Zois, il turco Ozcan Alper e il francese Emmanuel Finkiel rappresentano l'Europa

15 progetti selezionati all’Atelier

15 progetti di lungometraggi provenienti da 14 paesi sono stati selezionati per la nona edizione dell'Atelier de la Cinéfondation, che si svolgerà nell'ambito del 66mo Festival di Cannes (dal 15 al 26 maggio 2013). Tra i progetti selezionati si distinguono Sworn Virgin [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
Q&A: Laura Bispuri
scheda film
]
 dell'italiana Laura Bispuri, Stage Fright del greco Yorgos ZoisMemories of the Wind [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
 del turco Ozcan Alper e Je ne suis pas un salaud [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
 del francese Emmanuel Finkiel.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Gli altri selezionati dall’Atelier 2013 sono il progetto americano Road Kill del giapponese Yuichi HibiThe Heirs del messicano Jorge Hernández AldanaRey del cileno Niles AttalahDays of Cannibalism di Teboho Joscha Edkins (Sudafrica), Lamb [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
 di Yared Zeleke (Etiopia), Out/In the Streets del duo Jasmina Metwaly - Philip Rizk (Egitto), Chenu di Manjeet Singh (India), Ciao Ciao di Song Chuan (Cina), Me, Myself and Murdoch di Yahya Alabdallah (Giordania/Palestina) e due progetti israeliani: Holy Air di Shady Srour e The House on Fin Street di Amir Manor.

Creato nel 2005 per incoraggiare il cinema di creazione e favorire l'emergere di una nuova generazione di cineasti aiutandoli a completare il finanziamento dei loro film, l’Atelier ha visto passare negli otto anni precedenti 126 progetti di cui 83 sono stati realizzati e 29 sono attualmente in pre-produzione. Permetterà ai selezionati 2013 di essere presenti con i loro produttori sulla Croisette e di incontrare tramite faccia a faccia individuali i professionisti interessati ai loro progetti. Il Libro dei Progetti e il modulo d'iscrizione saranno disponibili a inizio aprile sul sito della Cinéfondation.

(Tradotto dal francese)

Bridging the Dragon
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

CASI HECHO Home