Valley of Shadows (2017)
On Body and Soul (2017)
The Line di Peter Bebjak
God's Own Country (2017)
Absence of Closeness (2017)
Handia (2017)
I Am Not a Witch (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

CANNES 2013 Ungheria

email print share on facebook share on twitter share on google+

The Notebook sogna la Croisette

di 

- Il film di Janos Szasz tratto da Agota Kristof e l'opera prima A Land of Storms di Ádám Császi sperano di convincere i selezionatori

The Notebook sogna la Croisette

Nuovamente operativa, ma ancora a rilento, l’industria cinematografica ungherese conta pochi candidati alla selezione cannense quest'anno. Kornél Mundruczó sta girando (articolo), Bence Fliegauf è in pre-produzione,The Gambler di Szabolcs Hajdu non sarebbe ancora pronto, mentre Liza, the Fox Fairy [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Karoly Ujj Mészáros
scheda film
]
di Károly Ujj Mészáros (articolo) è in post-produzione e non si sa se farà in tempo a candidarsi per un posto sulla Croisette.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Le speranze magiare, quindi, riposeranno principalmente su The Notebook [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Janos Szász
festival scope
scheda film
]
(news) di Janos Szasz (foto), adattamento del celebre romanzo omonimo di Agota Kristof (scomparsa nel luglio 2011). Nel cast figurano i giovani fratelli gemelli Andras e Lazlo Gyemant, il danese Ulrich Thomsen, gli ungheresi Piroska Molnar e Orsi Toth, e il tedesco Ulrich Mathes. Prodotto da Hunnia Filmstudio (Ungheria), il film è coprodotto da Intuit Pictures (Germania) Amour Fou (Austria) e Dolce Vita Films (Francia), con il sostegno del CNC, della FFA, di MDM, di MBB, del DFFF, di MMKA, del WFF e di Eurimages. Le vendite internazionali sono guidate da Beta Cinema.

Il cinema ungherese ripone le sue speranze anche su A Land of Storms [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Adam Csaszi
festival scope
scheda film
]
di Ádám Császi. Prodotta da Viktória Petrányi ed Eszter Gyárfás per Proton Cinéma e coprodotta dalla Germania, questa opera prima è interpretata da Andras Sutö, Sebastian Urzendowsky (Pingpong [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Matthias Luthardt
intervista: Sebastian Urzendowsky
scheda film
]
Un amore di gioventù [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Mia Hansen-Love
scheda film
]
) e Adam Varga. Firmata da Ivan Szabo, la sceneggiatura (presentata a Tallin) racconta le disavventure di Szabolcs, calciatore ungherese, innamorato di Bernard, suo compagno di squadra in Germania. Quando vengono espulsi entrambi dalla loro squadra, Szabolcs decide di abbandonare il calcio e di rientrare nel suo paese natale, l'Ungheria. Si stabilise in una grande prateria della Puszta, lavora in una fattoria isolata che ha ereditato e incontra Áron, un ragazzo di 16 anni in cerca d'identità in una regione ultra tradizionalista. Ma Bernard arriva dalla Germania e chiede a Szabolcs di ripartire con lui, dove una nuova squadra di calcio li attende…

(Tradotto dal francese)

Astra
EPI Distribution
LIM
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss