Miséricorde (2016)
6.9 on the Richter Scale (2016)
Belle Dormant (2016)
Callback (2016)
Sámi Blood (2016)
Grave (2016)
Lady Macbeth (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

CANNES 2013 Mercato/Francia

email print share on facebook share on twitter share on google+

Produrre in Francia, coprodurre in Cina e vendere nel mondo

di 

- Piccola panoramica degli annunci fatti dalle società francesi durante la seconda parte del Marché du Film che chiude questa sera

Produrre in Francia, coprodurre in Cina e vendere nel mondo

Il Marché du Film del 66mo Festival di Cannes chiude i battenti stasera al termine di dieci giorni di attività frenetica per venditori internazionali e distributori francesi, ma anche per i produttori che hanno annunciato i loro nuovi progetti di film, approfittando tutti dei potenti riflettori mediatici della Croisette (leggi, fra gli altri, la news Wild Bunch, l’articolo Rezo-Gaumont-Memento, i progetti di Cantet e del biopic Saint-Exupéry, e il punto alla fine della prima settimana). Rapida panoramica delle altre novità annunciate al mercato cannense.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

La Cina attira la bramosia francese dalla firma, due anni fa, di un accordo di coproduzione tra i due paesi. Così, EuropaCorp produrrà con la società cinese Fundamental Films gli episodi 4, 5 e 6 del suo franchise Le Transporteur. Ricordiamo che tra i tanti progetti in cantiere del gruppo si distingue Lucy di Luc Besson con Scarlett Johansson. E la squadra di vendite internazionali di EuropaCorp non è da meno giacché ha registrato numerose prevendite per la produzione della casa Brick Mansions con protagonista Paul Walker e il progetto Yves Saint-Laurent di Bertrand Bonello.

Con un tempismo perfetto, anche l'ex socio di Luc Besson, Pierre Ange Le Pogam, rimasto solo con la sua società Stone Angels, guarda alla Cina e ha avviato una partnership con Seven Stars: le due società si impegnano a coprodurre e distribuire nei rispettivi paesi film d'azione, il primo dei quali (Shanghai) sarà girato a inizio 2014.

Memento Films International ha brillato con le molteplici vendite del suo concorrente cannense Tha Past di Asghar Farhadi (recensione), tra cui spicca l'acquisizione da parte di Sony Pictures Classics per gli Stati Uniti.

Les Films du Losange (intervista ad Agathe Valentin) ha messo a segno un bel colpo con L’inconnu du lac [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Alain Guiraudie
festival scope
scheda film
]
 di Alain Guiraudie, presentato al Certain Regard e venduto per Regno Unito, Germania e Italia.

Tra i titoli della sua ricca line-up, StudioCanal ha sbancato con Shaun The Sheep, progetto suo e di Aardman Animations, sulla buona strada per essere venduto in tutti i principali territori del mondo.

La società di produzione parigina One World Films ha annunciato che Viggo Mortensen sarà protagonista di Loin des hommes di David Oelhoffen, ispirato a un racconto di Albert Camus.

MPM Films coprodurrà Zama dell'argentina Lucrecia Martel (riprese in primavera 2014 con gli spagnoli di El Deseo come partner) e venderà For Those Who Can Tell No Tales, prossimo film della bosniaca Jasmila Zbanic.

In questa lista non completa, sono da citare anche Pyramide Distribution, che ha acquisito The Selfish Giant della britannica Clio Barnard (ammirato alla Quinzaine des réalisateurs – recensione), e MK2 International, che ha registrato buone vendite con il suo concorrente cinese A Touch of Sin.

(Tradotto dal francese)

courgette oscar shortlist
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

suspi_2016_web300x250