Miséricorde (2016)
6.9 on the Richter Scale (2016)
Belle Dormant (2016)
Callback (2016)
Sámi Blood (2016)
Grave (2016)
Lady Macbeth (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

INDUSTRIA Francia

email print share on facebook share on twitter share on google+

Ultimi preparativi per Paris Project

di 

- La piattaforma di coproduzione di Paris Cinéma presenta 17 progetti firmati Cristi Puiu, Terence Davies, Daniel Calparsoro e Mads Matthiesen

Ultimi preparativi per Paris Project

Ultimi giorni prima della chiusura delle iscrizioni per i professionisti che desiderano partecipare alla piattaforma di coproduzione Paris Project, che si terrà dal 30 giugno al 3 luglio nell'ambito dell'11mo festival Paris Cinéma (28 giugno - 8 luglio 2013). 

In testa ai 17 titoli selezionati su oltre 400 candidature figurano i progetti The Manor House (produzione Mandragora Films) del rumeno Cristi Puiu (selezionato nel 2005 e 2011 al Certain Regard cannense con La morte del signor Lazarescu [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
– proclamato miglior filmAurora [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Clara Voda
scheda film
]
) e A Quiet Passion [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
 (produzione Hurricane Films) del britannico Terence Davies (tornato sulla scena internazionale con Deep Blue Sea [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Terence Davies
scheda film
]
).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Si segnalano inoltre la coproduzione tedesco-serbo-spagnola (UnaFilmArt&PopcornMorena FilmsAll Panthers are Pink dello spagnolo Daniel Calparsoro (cinque nomination ai Goya 2013 per Invasor [+leggi anche:
trailer
festival scope
scheda film
]
), ispirato alla gang balcanica specializzata in furto di gioielli che ha operato in Europa dal 1993 a 2012.

Anche la produzione scandinava sarà presente con Emma del danese Mads Matthiesen (premiato al Sundance 2012 con Teddy Bear [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
 – produzione Zentropa Entertainments) e Into the Grey di Jonas Matzow Gulbrandsen (Film Farms – Norvegia).

I Balcani sono ben rappresentati anche da Butcher’s Heart di Antonio Nuic (guidato dalla società croata Propeler Film) e The Five Skyscrapers di Rastko Petrovic (prodotto dalla società serba Film House Kiselo Dete).

Tra i progetti europei si distinguono inoltre Eva di Kristina Wagenbauer (Ventura Film – Svizzera) e Moneyboys di C.B. Yilin (WildArt Film – Austria), senza dimenticare Exotic Pictures (coprodotto da Germania e Paesi Bassi) dell'indonesiano Edwin (in concorso a Berlino nel 2012 con Postcards from the Zoo [+leggi anche:
recensione
trailer
festival scope
scheda film
]
), The Marriage di Blerta Zeqiri (Kosovo) e The City Where I’m Getting Old di Marilia Rocha (Brasile/Portogallo).

(Tradotto dal francese)

courgette oscar shortlist
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

suspi_2016_web300x250