On Body and Soul (2017)
Beauty and the Dogs (2017)
The Square (2017)
Laissez bronzer les cadavres (2017)
Handia (2017)
Valley of Shadows (2017)
Spoor (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

INDUSTRIA Francia

email print share on facebook share on twitter share on google+

Ultimi preparativi per Paris Project

di 

- La piattaforma di coproduzione di Paris Cinéma presenta 17 progetti firmati Cristi Puiu, Terence Davies, Daniel Calparsoro e Mads Matthiesen

Ultimi preparativi per Paris Project

Ultimi giorni prima della chiusura delle iscrizioni per i professionisti che desiderano partecipare alla piattaforma di coproduzione Paris Project, che si terrà dal 30 giugno al 3 luglio nell'ambito dell'11mo festival Paris Cinéma (28 giugno - 8 luglio 2013). 

In testa ai 17 titoli selezionati su oltre 400 candidature figurano i progetti The Manor House (produzione Mandragora Films) del rumeno Cristi Puiu (selezionato nel 2005 e 2011 al Certain Regard cannense con La morte del signor Lazarescu [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
– proclamato miglior filmAurora [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Clara Voda
scheda film
]
) e A Quiet Passion [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
 (produzione Hurricane Films) del britannico Terence Davies (tornato sulla scena internazionale con Deep Blue Sea [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Terence Davies
scheda film
]
).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Si segnalano inoltre la coproduzione tedesco-serbo-spagnola (UnaFilmArt&PopcornMorena FilmsAll Panthers are Pink dello spagnolo Daniel Calparsoro (cinque nomination ai Goya 2013 per Invasor [+leggi anche:
trailer
festival scope
scheda film
]
), ispirato alla gang balcanica specializzata in furto di gioielli che ha operato in Europa dal 1993 a 2012.

Anche la produzione scandinava sarà presente con Emma del danese Mads Matthiesen (premiato al Sundance 2012 con Teddy Bear [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
 – produzione Zentropa Entertainments) e Into the Grey di Jonas Matzow Gulbrandsen (Film Farms – Norvegia).

I Balcani sono ben rappresentati anche da Butcher’s Heart di Antonio Nuic (guidato dalla società croata Propeler Film) e The Five Skyscrapers di Rastko Petrovic (prodotto dalla società serba Film House Kiselo Dete).

Tra i progetti europei si distinguono inoltre Eva di Kristina Wagenbauer (Ventura Film – Svizzera) e Moneyboys di C.B. Yilin (WildArt Film – Austria), senza dimenticare Exotic Pictures (coprodotto da Germania e Paesi Bassi) dell'indonesiano Edwin (in concorso a Berlino nel 2012 con Postcards from the Zoo [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
), The Marriage di Blerta Zeqiri (Kosovo) e The City Where I’m Getting Old di Marilia Rocha (Brasile/Portogallo).

(Tradotto dal francese)

Astra
EPI Distribution
LIM
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss