The Square (2017)
In the Fade (2017)
Makala (2017)
Happy End (2017)
120 battements par minute (2017)
Jupiter's Moon (2017)
The Killing of a Sacred Deer (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

FINANZIAMENTI Belgio

email print share on facebook share on twitter share on google+

Ferrara e i Dardenne per la 48ma sessione Wallimage

di 

- Ricevono il sostegno di Wallimage i fratelli Dardenne per il loro nuovo progetto, Deux jours, une nuit, e un ospite a sorpresa, l'iconoclasta cineasta americano Abel Ferrara

Ferrara e i Dardenne per la 48ma sessione Wallimage

Mentre le riprese del loro nuovo film sono cominciate da poco nelle ben note terre di Seraing, i fratelli Dardenne hanno ottenuto un aiuto di Wallimage per Deux jours, une nuit, la lotta breve ma accanita di una giovane donna per conservare il suo posto di lavoro dopo essere stata licenziata affinché i suoi colleghi ricevano il bonus annuale. Nel cast, un nuovo acquisto di prima scelta, Marion Cotillard, che sarà affiancata da due habitué dell'universo dei Dardenne (Fabrizio Rongione e Olivier Gourmet) e da due talentuose attrici belghe, Christelle Cornil e Catherine Salée. Il film, prodotto in Belgio dalla società dei fratelli, Les Films du Fleuve, è coprodotto dal loro partner francese abituale, Archipel 35, e dalla società italiana Bim. Sarà venduto da Wild Bunch e beneficerà di un budget di 7 milioni di euro. Ha ricevuto di recente anche il sostegno di Eurimages, così come altri due vincitori di questa sessione Wallimage.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Tra questi, Bouboule di Bruno Deville, regista d'origine belga stabilitosi in Svizzera. Il film, che si gira quest'estate a Namur con Julie Ferrier, racconta la storia di Bouboule, ragazzino di 12 anni e 100 chili che vive immerso nel gineceo formato da sua madre e le sue sorelle, ed è occasionalmente bersaglio dei bulli del suo quartiere. Il film è prodotto da Cab Productions in Svizzera e coprodotto da Versus per il Belgio.

Altro progetto sostenuto da Wallimage, l’inaspettato Pasolini del regista americano Abel Ferrara, che come indica il titolo, è incentrato sull'ultima giornata del regista italiano, che sarà incarnato da Willem Dafoe. Pasolini, prodotto da Capricci Films (Francia) e Urania Pictures (Italia), è portato in Belgio da Tarantula.

Infine, Wallimage sostiene Une suite française [+leggi anche:
trailer
making of
scheda film
]
, adattamento della saga romanzesca di Irène Némirovsky, realizzata dall'inglese Saul Dibb (The Duchess [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
), con Michelle Williams, Kristin Scott Thomas, Sam Riley e Matthias Schoenaerts. Le riprese, cominciate a fine giugno, si svolgeranno per metà in Vallonia. Scope Pictures finanzia per il Belgio.

(Tradotto dal francese)

Cannes NEXT
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

Filmitalia Cannes 2017