Sieranevada (2016)
Tom of Finland (2017)
Barrage (2017)
Verano 1993 (2017)
The Nile Hilton Incident (2017)
Lady Macbeth (2016)
Riparare i viventi (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

PRODUZIONE Francia

email print share on facebook share on twitter share on google+

Bébé Tigre: un giovane indiano a Parigi per Cyprien Vial

di 

- Il cineasta passa al lungometraggio con una sceneggiatura scritta insieme a Marie Amachoukeli e Céline Sciamma. Una produzione Dharamsala e Darius Films

Bébé Tigre: un giovane indiano a Parigi per Cyprien Vial

Il 16 settembre sono cominciate le riprese del primo lungometraggio di Cyprien Vial: Bébé Tigre [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
. Diplomato all'ESSEC e alla sezione regia della Fémis, il giovane cineasta ha già diretto quattro corti, tra cui Dans le rang (premio SACD alla Quinzaine des Réalisateurs 2006). Nel cast del suo primo lungo figurano Harmandeep Palminder, Elisabeth Lando e Vikram Sharma.

Scritta dal regista con la collaborazione di Marie Amachoukeli (che  termina questa settimana le riprese di Angélique - leggi l'articolo) e Céline Sciamma (Naissance des pieuvres [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
, Tomboy [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Céline Sciamma
scheda film
]
e Bande de filles, appena entrato in post-produzione - articolo), la sceneggiatura è incentrata su Many, 15 anni. Al suo arrivo a Parigi, dall'India, conta di lavorare per inviare soldi ai suoi genitori che si sono indebitati per mandarlo in Francia. Ma il suo traghettatore si sbarazza di lui abbandonandolo ai servizi sociali. Catalogato come Minore Isolato Straniero, Many è preso in custodia dallo Stato francese. Dopo due anni di condotta esemplare, è diventato un adolescente quasi come gli altri. Senza perdere il contatto con la sua comunità Sikh, Many è sulla via dell'integrazione e non dà problemi a nessuno. Tranne che ai suoi genitori cui non invia i soldi…

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Prodotto da Isabelle Madelaine per Dharamsala ed Émilie Tisné per Darius Films, Bébé Tigre è stato pre-acquistato da Canal+ e Ciné+. Sostenuto dall'anticipo sugli incassi del CNC, la regione Île de France (dove si svolgeranno per intero le riprese fino al 6 novembre) e la Sofica Manon 4, il lungometraggio sarà distribuito in Francia da Haut et Court e venduto nel mondo da Films Distribution.

Dalla sua creazione, Dharamsala si appoggia a una linea editoriale che privilegia la scoperta e la fedeltà ai giovani talenti come Lyes Salem (nominato al César 2009 della migliore opera prima con Mascarades e attualmente in post-produzione con L'Oranais - news), Gérald Hustache-Mathieu (Avril e Poupoupidou [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
) e Alice Winocour (Augustine [+leggi anche:
recensione
trailer
festival scope
scheda film
]
– presentato alla Settimana della Critica cannense 2012 e nominato al César 2013 della migliore opera prima).

(Tradotto dal francese)

Gijon_Home
Odessa site
Film Business Course
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss