Sieranevada (2016)
Tom of Finland (2017)
Barrage (2017)
Verano 1993 (2017)
The Nile Hilton Incident (2017)
Lady Macbeth (2016)
Riparare i viventi (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

FINANZIAMENTI Francia

email print share on facebook share on twitter share on google+

Une histoire de fou di Robert Guédiguian per l'Ile-de-France

di 

- Anche i prossimi film di Céline Sciamma, Katia Lewkowicz e Volker Schlöndorff tra i progetti selezionati dalla regione

Une histoire de fou di Robert Guédiguian per l'Ile-de-France

A maggio prossimo, Robert Guédiguian (foto) comincerà le riprese del suo 19mo lungometraggio, Une histoire de fou, che spicca tra i nove progetti di lungometraggi selezionati dalla terza sessione 2013 del Fondo di sostegno alle industrie tecniche cinematografiche e audiovisive della Regione Ile-de-France.

Robert Guédiguian continua a produrre film a ritmo incessante: sta lavorando infatti alla post-produzione di Au fil d'Ariane (leggi l'articolo). Per Une histoire de fou, ha firmato la sceneggiatura con Gilles Taurand, coinvolto per la terza volta nella scrittura di un film del regista dopo Le passeggiate al Campo di Marte (in concorso a Berlino nel 2005) e L'armée du crime [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
(fuori concorso a Cannes nel 2009). La storia sarà centrata su Aram, giovane marsigliese d’origine armena che fa saltare in aria, a Parigi, l'auto dell'ambasciatore della Turchia. Un giovane ciclista che passava di là rimane gravemente ferito. Quando la madre di Aram irrompe nella sua stanza d'ospedale chiedendo perdono, cerca di capire. Dal canto suo, Aram entra in conflitto con i suoi compagni di lotta a Beirut, fino al giorno in cui decide di incontrare la sua vittima per farne il suo portavoce… Prodotto da Agat Films & Cie, Une histoire de fou sarà sostenuto dalla regione Ile-de-France (dove si svolgeranno 35 dei 50 giorni di riprese) con 374 000 euro e beneficerà di un budget globale di 5,59 M€.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Tra gli altri lungometraggi che sosterrà l'Ile-de-France figurano Bande de filles di Céline Sciamma (leggi l'articolo - produzione Lilies Films - aiuto di 374 000 euro), Etats de femmes di Katia Lewkowicz (articolo - Rectangle - 408 000 euro), Diplomatie di Volker Schlöndorff (news - Film Oblige - 306 000 euro), La morale de l'histoire di Marie-Castille Mention Schaar (Loma Nasha Films - 400 000 euro) e Les yeux jaunes des crocodiles di Cécile Telerman (con Emmanuelle Béart protagonista - produzione Les Films Manuel Munz - aiuto proposto 476 000 euro).

La lista dei selezionati è completata da due opere prime: Bébé Tigre [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
 di Cyprien Vial (articolo - Dharamsala - 374 000 euro) e Amour sur place ou à emporter di Amelle Chahbi (LGM Cinéma - 340 000 euro). Si segnala infine il progetto documentario Chalvet, une longue marche vers la dignité di Camille Mauduech (aiuto proposto 76 000 euro - Les Films du Marigot).

(Tradotto dal francese)

Emilia Romagna_site IT
Odessa site
Film Business Course
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss