On Body and Soul (2017)
Beauty and the Dogs (2017)
The Square (2017)
Laissez bronzer les cadavres (2017)
Handia (2017)
Valley of Shadows (2017)
Spoor (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

PRODUZIONE Francia

email print share on facebook share on twitter share on google+

Gaz de France: riunione segreta per salvare un presidente impopolare

di 

- Cominciano a breve le riprese del primo lungometraggio di Benoît Forgeard, prodotto da Ecce Film. Nel cast, Philippe Katerine e Olivier Rabourdin

Gaz de France: riunione segreta per salvare un presidente impopolare
Benoît Forgeard

Apprezzato per la sua grande originalità con la trilogia di cortometraggi Réussir sa vie (che include La course nue, Belle Ile en Mer e L’Antivirus), Benoît Forgeard ha cominciato ieri le riprese del suo primo lungometraggio: Gaz de France [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
.

Presentato dal suo autore come una sorta di versione contemporanea del Dottor Stranamore e incentrato su una riunione segreta al palazzo presidenziale dell'Eliseo per impedire la caduta imminente del regime, il film riunisce nel cast il cantante Philippe Katerine (che ha fatto qualche incursione al cinema in Je suis un no man's land [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, Je t'aime, moi non plus [+leggi anche:
trailer
Intervista a Joann Sfar, regista di Ga…
scheda film
]
e Peindre ou faire l'amour [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Arnaud & Jean-Marie Larrieu
intervista: Philippe Martin
scheda film
]
), Olivier Rabourdin, (apprezzato in Uomini di Dio [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Xavier Beauvois
scheda film
]
, Augustine [+leggi anche:
recensione
trailer
festival scope
scheda film
]
e Les petits princes [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, visto di recente a Venezia in Eastern Boys [+leggi anche:
trailer
intervista: Robin Campillo
festival scope
scheda film
]
), Alka Balbir, Jean-luc Vincent e Antoine Gouy.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Scritta da Benoît Forgeard con Emmanuel Lautréamont, la sceneggiatura è ambientata nella Francia degli anni 2020. Michel Battement, eminenza grigia del capo di Stato, deve urgentemente risollevare la popolarità del presidente al fine di impedire la caduta imminente del regime. Nei sotterranei dell'Eliseo, convoca una riunione segreta cui partecipano i migliori cervelli del paese…

Prodotto da Emmanuel Chaumet per Ecce Films, Gaz de France è stato pre-acquistato da Ciné+ e beneficia del sostegno della regione Centre e della Sofica Indéfilms. Le quattro settimane di riprese si svolgeranno nel Loiret, a Briare. La distribuzione in Francia sarà assicurata da Shellac e le vendite internazionali saranno guidate direttamente da Ecce Films (che ha scelto di procedere in questo modo per tutte le sue produzioni).

Ecce Films ha al momento il vento in poppa con il suo gruppo di giovani cineasti e i suoi metodi di produzione rapidi e a basso budget. La struttura parigina ha prodotto i primi lungometraggi di Antonin Peretjatko (La fille du 14 juillet [+leggi anche:
recensione
trailer
festival scope
scheda film
]
- selezionato alla Quinzaine des réalisateurs cannense 2013 - leggi l'intervista) e di Justine Triet (La bataille de Solférino [+leggi anche:
recensione
trailer
festival scope
scheda film
]
- Grand Prix del festival Paris Cinéma 2013). La struttura ha anche in produzione Gaby Baby Doll [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, terzo lungometraggio di Sophie Letourneur (leggi l'articolo).

(Tradotto dal francese)

Jihlava
LIM
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss