The Other Side of Hope (2017)
Félicité (2017)
Orpheline (2016)
La vendetta di un uomo tranquillo (2016)
Waldstille (2016)
Dall'altra parte (2016)
Paris La Blanche (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

FINANZIAMENTI Francia

email print share on facebook share on twitter share on google+

Arte France Cinéma sostiene Moretti, Mouret e Odoul

di 

- Mia Madre, Caprices e La peur saranno coprodotti dalla filiale cinema del canale franco-tedesco

Arte France Cinéma sostiene Moretti, Mouret e Odoul
Nanni Moretti

Guidata da Olivier Père, Arte France Cinéma ha selezionato tre nuovi progetti che sosterrà in coproduzione e pre-acquisto. Tra questi si distingue Mia Madre [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Nanni Moretti
scheda film
]
(titolo provvisorio)
 del celebre regista italiano Nanni Moretti (selezionato sei volte in competizione a Cannes, premio della regia nel 1994 e Palma d'oro nel 2001). Prodotta da Sacher Film e Le Pacte, questa coproduzione italo-francese sarà girata tra gennaio e febbraio 2014 a Roma. Scritta dal regista con Francesco Piccolo e Valia Santella, la sceneggiatura propone una sorprendente proiezione di Nanni Moretti nei panni di un alter ego femminile. Attraverso le disavventure tragicomiche di una cineasta impegnata, in piena crisi familiare e professionale, Moretti vuole "descrivere la nostra confusione, la nostra difficoltà a comprendere e a raccontare una crisi culturale e sociale che ci riguarda tutti". Il ruolo principale sarà affidato a Margherita Buy, mentre Nanni Moretti interpreterà suo fratello.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Arte France Cinéma sosterrà anche l'ottavo lungometraggio di Emmanuel Mouret: Caprice [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
. Questa commedia sentimentale (prodotta come tutti i film del cineasta da Moby Dick Films) entrerà in lavorazione a marzo prossimo e sarà interpretata da Anaïs Demoustier, Virginie Efira, Laurent Stocker e il regista stesso. Da notare che il film precedente di Mouret, Une autre vie [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, ammirato in concorso a Locarno, sarà lanciato il 22 gennaio nelle sale francesi da Pyramide.

La selezione di Arte France Cinéma è completata da La peur [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Damien Odoul (JPG Films e Tu vas voir production), un adattamento in otto quadri, tra iperrealismo e allucinazioni da incubo, dell'opera omonima di Gabriel Chevallier sull'inferno vissuto in trincea da un giovane soldato francese durante la Prima guerra mondiale.

Ricordiamo che questi tre progetti si aggiungono sulla lista delle coproduzioni 2013 di Arte France Cinéma a Sils Maria di Olivier Assayas (articolo), Sommeil d’hiver del turco Nuri Bilge Ceylan, Histoire de Judas Iscariote di Rabah Ameur-Zaimeche, Mercuriales di Virgil Vernier (articolo), L’Institutrice dell'israeliano Nadav Lapid, Pasolini dell'americano Abel Ferrara, FrancoØonia, Le Louvre sous l’occupation del russo Alexandre Sokourov, La Cour de Babel di Julie Bertuccelli, 3 coeurs di Benoît Jacquot (articolo), Les Mille et Une Nuits del portoghese Miguel Gomes, Deux fenêtres della giapponese Naomi Kawase e Bande de filles di Céline Sciamma (articolo), Les deux amis di Louis Garrel, Fidelio di Lucie Borleteau, La Chambre bleue di Mathieu Amalric (articolo) e Saint Laurent di Bertrand Bonello (news).

(Tradotto dal francese)

Bridging the Dragon
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

CASI HECHO Home