Insyriated (2017)
Western (2017)
Jupiter's Moon (2017)
Petit Paysan (2017)
En attendant les hirondelles (2017)
The Square (2017)
Thelma (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

FESTIVAL Paesi nordici, Marocco

email print share on facebook share on twitter share on google+

Tributo al cinema scandinavo a Marrakech: 47 film, 33 filmmaker

di 

- Dai classici di Carl Th Dreyer e Victor Sjöström alle prime più recenti, “il Marrakech International Film Festival continuerà a rafforzare i legami già stretti tra le Luci del Nord e la radiosità del Marocco”

Tributo al cinema scandinavo a Marrakech: 47 film, 33 filmmaker

Due registi Premi Oscar danesi — Bille August (Pelle alla conquista del mondo /1988) e Susanne Bier (In Un Mondo Migliore [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
/2010) — si dirigeranno insieme a un contingente di 33 filmmaker da Danimarca, Finlandia, Islanda, Norvegia e Svezia al 13° Marrakech International Film Festival, che propone il maggior focus di sempre sul cinema scandinavo fuori dai Paesi nordici.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Il festival marocchino si svolgerà tra il 29 novembre e il 7 dicembre e presenterà 47 lungometraggi nordici — dai classici del 1928 di Carl Th Dreyer e Victor Sjöström alle anteprime più recenti. “Sin dall’inizio Marrakech è stata una vetrina per la qualità e la varietà del cinema scandinavo, e la 13^ edizione continuerà a rafforzare i legami già stretti tra le Luci del Nord e la radiosità del Marocco”, ha dichiarato il direttore del festival Mélita Toscan du Plantier

Hotel [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, secondo film della svedese Lisa Langseth uscito in patria il 4 ottobre,è stato selezionato insieme ad altri 15 titoli nel concorso internazionale, la cui giuria è presieduta dal regista americano Martin Scorsese. Il dramma di Langseth con Alicia Vikander e David Dencik racconta la storia di una donna che ha tutto — un buon lavoro, molti amici e una relazione stabile — fino al giorno in cui il mondo le crolla addosso. “Non vedo l’ora di sentire cosa ne pensa Scorsese”, ha commentato.

Lo scorso anno A Hijacking [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Tobias Lindholm
scheda film
]
del danese Tobias Lindholm (2012) aveva vinto il Premio della Giuria e quello al Miglior Attore (Søren Malling). A Hijacking è anche nel programma di quest’anno, con Northwest [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Michael Noer
festival scope
scheda film
]
di Michael Noer (2013), A Royal Affair [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Nikolaj Arcel
scheda film
]
di Nikolaj Arcel (2012) e Il sospetto [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Thomas Vinterberg
intervista: Thomas Vinterberg
scheda film
]
di Thomas Vinterberg (2012). Lindholm, Noer, Vinterberg, Nicolas Winding Refn (Drive/2011), Per Fly (Waltz for Monica/Svezia 2013) e l’attore Mads Mikkelsen saranno all’evento.

Il regista svedese Ingmar Bergman è rappresentato da tre film, Il settimo sigillo (1957), Sinfonia d’autunno (1978) e Saraband [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(2003). Bergman fu nominato a nove Oscar, uno per Sinfonia d’autunno, Jan Troell per due, uno dei quali per Karl e Kristina (1971). Langseth, Troell, Tomas Alfredson (Lasciami entrare [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: John Nordling
intervista: Tomas Alfredson
scheda film
]
), Ruben Östlund [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Ruben Östlund
intervista: Ruben Ostlund
scheda film
]
(Play) e le attrici Lena Endre, Edda Magnason e Noomi Rapace rappresentano la Svezia.

Il regista norvegese Erik Poppe sarà a Marrakech per presentare il suo nuovo A Thousand Times Good Night [+leggi anche:
trailer
intervista: Erik Poppe
scheda film
]
, con Sara Johnsen (All That Matters Is Past [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
), Pål Sletaune (Babycall [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
) e l’attrice Maria Bonnevie. A rappresentare la Finlandia ci sono i registi Aku Louhimies (Frozen City [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Aku Louhimies
intervista: Markus Selin
scheda film
]
) e Dome Karukoski e l’attrice Kati Outinen, mentreperl’Islanda ci sono i registi Dagur Kári (Noi Albinoi) e Baltasar Kormákur (101 Reykjavik). Northern Lights: Tribute to Scandinavian Cinema si terrà il 4 dicembre al Palais des Congrès a Marrakech.

(Tradotto dall'inglese)

Bosphorus
Bridging_the_dragon_Home
Les Arcs call
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss